A Campeis torna la sagra dopo una pausa di due anni

PINZANO. Dopo due anni di sosta torna la centenaria Sagra di San Giuseppe a Campeis. Il borgo, che conta una cinquantina di abitanti, dopo la pausa ha di nuovo unito le forze per realizzare un intero...

    PINZANO. Dopo due anni di sosta torna la centenaria Sagra di San Giuseppe a Campeis. Il borgo, che conta una cinquantina di abitanti, dopo la pausa ha di nuovo unito le forze per realizzare un intero fine settimana di festeggiamenti, grazie all’associazione Amîs di Cjampees e ad altri sodalizi locali. Domani s’inizierà con l’apertura dei chioschi enogastronomici e del tendone riscaldato più la gara di briscola a partire dalle 18. Alle 21 pastasciutta per tutti. Sabato la serata sarà invece dedicata alla musica country, con la scuola di ballo Restless e dj Stefano.

    Domenica gran finale con l’apertura dei chioschi alle 8. Alle 9 il tradizionale appuntamento con la marcia non competitiva, l’unica a essere organizzata ininterrottamente anche nello scorso biennio nonostante lo stop della sagra. La non competitiva prevede suggestivi percorsi sulle colline pinzanesi di 6, 12 e 34 chilometri. Dalle 12.30 l’area dei festeggiamenti sarà allietata dalla musica del Nutul, musicista tuttofare, mentre sarà visitabile per tutta la giornata una mostra sull’artigianato locale. Alle 20 la chiusura con il laboratorio cinematografico curato da Bruno Campeis.(d.f.)

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    15 marzo 2012
    Casa di Vita

    Consigli per tornare in forma dopo Pasqua

    Altri contenuti di Cronaca

    Negozi

    ilmiolibro

    Oltre 300 ebook da leggere gratis per una settimana

     PUBBLICITÀ