Alpinista precipita e muore in Carnia

E’ Davide Cattelan di 34 anni residente ad Attimis. Era salito in vetta al Gamspitz

    UDINE. Un alpinista, Davide Cattelan, di 34 anni, di Attimis (Udine), è morto dopo essere precipitato per un centinaio di metri sul versante italiano del Gamspitz, il picco camoscio, nella zona di Pramosio, in Carnia.

    Il fatto è accaduto ieri ma soltanto oggi dopo ricerche cominciate ieri e interrottesi per breve tempo in nottata, i finanzieri del soccorso alpino della Guardia di Finanza di Tolmezzo, hanno trovato e recuperato il corpo di Cattelan.

    Questi era uscito ieri da solo per l’escursione, era salito sulla cima del Gamspitz, poi in cresta, ma è scivolato ed è precipitato; è deceduto per i politraumi riportati nella caduta.

    Le squadre del soccorso alpino lo stavano cercando da ieri sera quando i familiari, non vedendolo rientrare a casa, avevano dato l’allarme. Alle ricerche hanno partecipato anche i volontari del soccorso alpino di Forni Avoltri e l’elicottero della Protezione civile di Tolmezzo. La salma dell’alpinista è stata messa a disposizione della Procura di Tolmezzo.

    02 luglio 2012

    Lascia un commento

    Casa di Vita

    Focaccia pasquale light

    Altri contenuti di Cronaca

    Negozi

    ilmiolibro

    Oltre 300 ebook da leggere gratis per una settimana

     PUBBLICITÀ