Quotidiani locali

  • Seguici su

Protezione civile: Panontin, 1 mln euro spese Sistema integrato

Trieste, 17 luglio - La Giunta regionale, su proposta dell'assessore regionale alla Protezione civile, Paolo Panontin, ha autorizzato l'utilizzo dell'ulteriore somma di un milione di euro, per le spese correnti indispensabili volte ad assicurare l'efficiente funzionamento del Sistema integrato di protezione civile, della Sala operativa regionale e del Centro funzionale decentrato. E attinenti alla funzionalità del secondo semestre del 2017.

E' dunque stato autorizzato l'utilizzo dell'ulteriore importo di 1 milione di euro delle risorse presenti sul Fondo regionale per la protezione civile, rispetto a quanto già autorizzato in precedenza, per il completamento delle acquisizioni, delle attività di beni, e dei servizi, necessari per l'efficiente funzionamento del Sistema integrato di protezione civile.

Sistema, che vede la Sala operativa regionale di protezione civile al centro delle attività di coordinamento, nelle situazioni di emergenza e non solo, nell'arco delle 24 ore.

Nelle voci considerate tra le spese correnti, vi sono: quelle inerenti la telefonia e le reti dati e internet, le infrastrutture tecnologiche, quelle afferenti al monitoraggio della climatologia e idro-meteorologia, e quelle relative alle sedi della protezione civile del Friuli Venezia Giulia.

Nonchè le spese per gli automezzi e le attrezzature operatrici in dotazione, i beni del Dipartimento nazionale di protezione civile, le spese per il personale, lo sviluppo e la promozione del volontariato di protezione civile e rapporti istituzionali, l'adeguamento e il ripristino funzionale delle sedi, dei siti e delle attrezzature di protezione civile nonché dei sistemi tecnologici, multimediali, informatici e idrometeorologici. ARC/CM/ppd

fonte: Agenzia di informazione della Regione Friuli Venezia Giulia


Lascia un commento

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie