Menu

  • Seguici su

Industria: Bini, Pordenone importante per rilancio economia Fvg

Pordenone, 7 set - "Nella Destra Tagliamento è stato compiuto un grande lavoro in ambito economico e produttivo, pertanto sono certo che le eccellenze con radici in questa parte della nostra regione aiuteranno sicuramente il Friuli Venezia Giulia a ripartire ad avere un nuovo slancio".

Lo ha detto l'assessore regionale alle Attività produrttive, Sergio Emidio Bini, al termine della visita istituzionale compiuta, su invito del Presidente di Unindustria Pordenone, Michelangelo Agrusti, nella Destra Tagliamento e che lo hanno visto fare tappa in alcune delle realtà più rappresentative della zona.

Il primo incontro si è svolto alla Lean Experience Factory, luogo per la formazione teorica e pratica sui migliori strumenti tecnici e organizzativi di Lean Management che è altresì sede del Digital Innovation Hub. Questa "fabbrica modello" è il primo esempio del genere in Italia, dove si aiutano le imprese nel processo di digitalizzazione legato a Industria 4.0. A San Vito al Tagliamento, inoltre, Bini ha incontrato i vertici del Consorzio Ponterosso apprezzando, fra l'altro, l'ampia gamma di servizi offerta alle realtà che vi aderiscono.

A Pordenone l'assessore ha potuto verificare personalmente lo stato di avanzamento dei lavori in Interporto Centro Ingrosso, infrastruttura-chiave per lo sviluppo economico dell'intero Friuli Venezia Giulia poiché elemento competitivo per le imprese nell'abbattimento degli oneri destinati alla logistica. Sempre in città, infine, Bini ha visitato il Polo Tecnologico di cui ha apprezzato, accanto alla numerosità delle startup di altissimo livello che vi hanno aderito (molte sono in lista d'attesa), le positive ricadute sul territorio in termini di competenze e innovazione.

Bini ha quindi incontrato i vertici dell'associazione di categoria di Pordenone per uno scambio di impressioni. "Ringrazio Unindustria - ha detto al termine della visita - per avermi permesso di vedere da vicino alcune realtà che dimostrano come l'area pordenonese abbia compiuto passi da gigante e si trovi veramente all'avanguardia in alcuni settori produttivi. Su questi aspetti la Regione avrà massima attenzione poiché queste realtà rappresentano sicuramente un volano per il consolidamento e il rilancio dell'economia in Friuli Venezia Giulia". ARC/AL/fc

fonte: Agenzia di informazione della Regione Friuli Venezia Giulia


Lascia un commento

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro