Menu

  • Seguici su

Territorio: Zilli, Premio Merit Furlan rafforza valori e appartenenza

Trieste, 7 set - "Un traguardo importante, questo dei 35 anni, per un evento che ha il merito di rafforzare lo spirito di appartenenza e i valori del popolo friulano".

Così l'assessore regionale alle Finanze, Barbara Zilli, oggi a Rive d'Arcano in occasione della 35.a edizione del Premio Merit Furlan, organizzato dalla Comunità collinare del Friuli e dal Comune di Rive d'Arcano, in collaborazione con il Consorzio Pro Loco Collinare.

Sono quattro le categorie riservate alle personalità ritenute meritevoli dalla commissione del Premio che ha esaminato le segnalazioni pervenute da enti locali, associazioni e privati.

Tra i premiati di quest'anno, come riconoscimento alla carriera, spicca il nome di Dino Zoff, portiere della nazionale di calcio vittoriosa al Mondiale del 1982.

Oltre all'ex numero uno azzurro, il premio è stato conferito anche a Silvia Schiavi Fachin (Studi e ricerche), Angelo Floramo (Cultura) ed Enzo Gandin (Emigrazione e solidarietà).

Il profilo e lo spessore dei premiati, come ha sottolineato l'assessore, confermano il profondo significato della manifestazione, ovvero "quello di riaffermare le qualità morali e umane dei friulani, le stesse che hanno consentito a molti nostri conterranei di realizzarsi con successo nella professione, contribuendo così a veicolare il nome del Friuli nel mondo".

Zilli, infine, ha rimarcato come proprio in virtù dell'importanza e dello spessore acquisiti dal Premio "la Regione continuerà a essere vicina al Consorzio collinare in questa sua meritoria opera di promozione e valorizzazione del Friuli e dei friulani". ARC/GG/ppd

fonte: Agenzia di informazione della Regione Friuli Venezia Giulia


Lascia un commento

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro