Menu

  • Seguici su

Cultura: Zilli, Accademia Belle Arti Udine risorsa internazionale

Udine, 10 settembre - "L'Accademia delle Belle Arti di Udine è una risorsa culturale e formativa di respiro internazionale che dà valore all'intero Friuli Venezia Giulia".

Lo ha detto l'assessore regionale al Patrimonio, Barbara Zilli, intervenendo stasera all'inaugurazione dell'anno accademico dell'AbaUd (Accademia di Belle Arti di Udine) attualmente ospitata in un'ala dell'istituto "Volta" di viale Ungheria.
Una cerimonia presieduta dal presidente dell'Accademia, Fausto Deganutti, e arricchita dalla lectio magistralis di Stefano Zecchi, professore ordinario di Estetica all'università di Milano.

"Sono orgogliosa di partecipare a questo evento per l'importanza che questo ente di formazione rappresenta per tutto il Friuli Venezia Giulia", ha affermato Zilli sottolineando in particolare "la vocazione internazionale dell'Accademia, grazie all'alto livello di preparazione dei docenti e all'impegno nell'opportunità sempre nuove per gli studenti, come sta già avvenendo con l'organizzazione di esperienze didattiche all'estero e gli scambi tra paesi diversi".

Oltre a ciò, Zilli ha rimarcato "il grande ruolo che l'Accademia svolge in sinergia con le realtà aziendali, che consente di qualificare il percorso di studi degli studenti con stage presso le aziende friulane e giuliane".

Quanto alla sede, l'assessore ha accolto nuovamente la richiesta del preside Deganutti di poter trovare una nuova collocazione all'istituto accademico, confermando che "la Regione farà la sua parte per agevolare, assieme al Comune di Udine, la ricerca di una sede più adeguata alle esigenze didattiche e di espansione dell'Accademia".

fonte: Agenzia di informazione della Regione Friuli Venezia Giulia


Lascia un commento

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro