Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Valcellina e Dolomiti descritte in 12 pagine su Itinerari e luoghi

ANDREIS. Un ampio reportage sulle bellezze naturali e architettoniche della Valcellina e del comprensorio delle Dolomiti friulane: Itinerari e luoghi, storica rivista di turismo, ha dedicato il...

ANDREIS. Un ampio reportage sulle bellezze naturali e architettoniche della Valcellina e del comprensorio delle Dolomiti friulane: Itinerari e luoghi, storica rivista di turismo, ha dedicato il numero di giugno alla vallata pordenonese. Si tratta di un magazine molto letto tra chi segue percorsi di wilderness e di escursioni in aree incontaminate. A firmare il reportage è stato Alberto Campanile, uno dei più noti fotoreporter italiani, e Anna Brianese. I due si sono recati per lungo tempo in ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

ANDREIS. Un ampio reportage sulle bellezze naturali e architettoniche della Valcellina e del comprensorio delle Dolomiti friulane: Itinerari e luoghi, storica rivista di turismo, ha dedicato il numero di giugno alla vallata pordenonese. Si tratta di un magazine molto letto tra chi segue percorsi di wilderness e di escursioni in aree incontaminate. A firmare il reportage è stato Alberto Campanile, uno dei più noti fotoreporter italiani, e Anna Brianese. I due si sono recati per lungo tempo in zona su invito di Montagna Leader e hanno raccolto immagini, testimonianze e materiale di vario genere. Il viaggio è partito dalla diga di Ravedis, in comune di Montereale, sino a giungere allo sbarramento del Vajont di Erto e Casso. Ovviamente, in mezzo ci sono scarpinate di nordic wlaking ad Andreis, uscite nella forra di Barcis e scalate al Campanile di Val Montanaia, a Cimolais. La rivista ospita il loro servizio su ben 12 pagine corredate da una serie di fotografie a colori. Importante la sezione destinata alle informazioni ai turisti su dove pernottare, cosa mangiare e come muoversi al meglio all’interno del Parco naturale delle Dolomiti friulane. (f.fi.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA