Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Eco-bus climatizzati L’appalto per le scuole rispetta l’ambiente

CASARSA Autobus di ultima generazione (euro 6) per inquinare meno e dotati di climatizzatore. È quanto prevede l’indagine di mercato avviata dal Comune di Casarsa della Delizia per il nuovo appalto...

CASARSA

Autobus di ultima generazione (euro 6) per inquinare meno e dotati di climatizzatore. È quanto prevede l’indagine di mercato avviata dal Comune di Casarsa della Delizia per il nuovo appalto del servizio trasporto scolastico.

Il bando attuale, in scadenza a fine anno, era stata indicata la preferenza per gli autobus meno inquinanti, stavolta per il fornitore del servizio c’è l’obbligo. L’appalto è biennale, dal primo gennaio dell’anno prossimo al 30 giugno del 2020. Comprende non so ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

CASARSA

Autobus di ultima generazione (euro 6) per inquinare meno e dotati di climatizzatore. È quanto prevede l’indagine di mercato avviata dal Comune di Casarsa della Delizia per il nuovo appalto del servizio trasporto scolastico.

Il bando attuale, in scadenza a fine anno, era stata indicata la preferenza per gli autobus meno inquinanti, stavolta per il fornitore del servizio c’è l’obbligo. L’appalto è biennale, dal primo gennaio dell’anno prossimo al 30 giugno del 2020. Comprende non solo il trasporto scolastico ma anche l’attività di vigilanza e di assistenza degli alunni sui bus.

Complessivamente sono 120 i bambini che utilizzano lo scuolabus per recarsi a scuola: 10 alla materna di Casarsa, 4 a quella di San Giovanni, 26 alla primaria di Casarsa, 18 a quella di San Giovanni. Più numeroso il gruppo dei ragazzi delle medie: 64. Gli alunni dovranno giungere a scuola in orari prestabiliti: non prima delle 7.45 per la primaria di San Giovanni, non prima delle 7.55 per la scuola media e non prima delle 8.05 per l’elementare di Casarsa .

Per il servizio sono necessari tre bus (tutti euro 6, uno di scorta potrà anche essere euro 5, immatricolati dopo il 2014). Almeno due bus, si evidenzia, dovranno essere da 48 posti, il rimanente di almeno 35 posti. Si stima che i chilometri percorsi all’anno siano 38 mila. I mezzi dovranno anche essere dotati di impianto di climatizzazione e la società di alcune specifiche certificazioni. Il bando è da 142.500 euro (Iva esclusa) a cui vanno aggiunti 600 euro per oneri per la sicurezza.

L’aggiudicazione sarà fatta secondo il criterio del minor prezzo. —