Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Offensiva della procura Preso un altro latitante

Nuovo latitante preso grazie all’input della Procura di Pordenone. Si tratta del romeno Dan Iulian, arrestato a Calais, in Francia, con mandato europeo: deve scontare un anno per furto in un’azienda...

Nuovo latitante preso grazie all’input della Procura di Pordenone. Si tratta del romeno Dan Iulian, arrestato a Calais, in Francia, con mandato europeo: deve scontare un anno per furto in un’azienda agricola di San Giorgio della Richinvelda.

L’operazione arriva dopo quelle effettuate all’estero, nei mesi scorsi, da carabinieri e polizia, attività che hanno permesso di rintracciare tre latitanti. Risultati che certificano l’impegno del procuratore Tito, che dal suo insediamento ha impresso un ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

Nuovo latitante preso grazie all’input della Procura di Pordenone. Si tratta del romeno Dan Iulian, arrestato a Calais, in Francia, con mandato europeo: deve scontare un anno per furto in un’azienda agricola di San Giorgio della Richinvelda.

L’operazione arriva dopo quelle effettuate all’estero, nei mesi scorsi, da carabinieri e polizia, attività che hanno permesso di rintracciare tre latitanti. Risultati che certificano l’impegno del procuratore Tito, che dal suo insediamento ha impresso un giro di vite. I tre mandati d’arresto europei spiccati dalla Procura di Pordenone hanno riguardato Luca Cordenons, 54 anni, già residente a Budoia, che è stato arrestato a Graz, in Austria. Ignazio Bordin, 64 anni, è stato rintracciato in Romania, mentre Cornel Velica, 48 anni, era ritornato in Romania. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI