Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Saetta al campo sportivo Ripristinare i danni costerà oltre 6 mila euro

CASARSAUna scarica costosa, quella che ha colpito a fine luglio un campo di calcio a Casarsa. E’ infatti necessario rifare l’impianto elettrico, per una spesa di circa 6 mila euro.Il fatto si è...

CASARSA

Una scarica costosa, quella che ha colpito a fine luglio un campo di calcio a Casarsa. E’ infatti necessario rifare l’impianto elettrico, per una spesa di circa 6 mila euro.

Il fatto si è verificato il 27 luglio, quando Casarsa è stata interessata da un violento temporale. Una scarica atmosferica ha colpito l’impianto elettrico del campo sportivo di via del Fante, causando non pochi danni. La conseguenza è che, da quel momento, non è possibile illuminare il campo perché il quadro elett ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

CASARSA

Una scarica costosa, quella che ha colpito a fine luglio un campo di calcio a Casarsa. E’ infatti necessario rifare l’impianto elettrico, per una spesa di circa 6 mila euro.

Il fatto si è verificato il 27 luglio, quando Casarsa è stata interessata da un violento temporale. Una scarica atmosferica ha colpito l’impianto elettrico del campo sportivo di via del Fante, causando non pochi danni. La conseguenza è che, da quel momento, non è possibile illuminare il campo perché il quadro elettrico e quattro fari si sono bruciati. Da dire che la struttura era stata riqualificata soltanto un paio di anni fa.

Il Comune, come da prassi, ha comunicato il danno alla compagnia di assicurazione che lo garantisce e, in vista della ripresa dell’attività sportiva, ha avviato l’iter per il rifacimento dell’impianto. Sono state interpellate due ditte, che hanno effettuato il sopralluogo al campo per una stima dei danni e per valutare il costo del ripristino. È stato ritenuto più conveniente quello presentato da una ditta di Morsano al Tagliamento, che prevede il ripristino del quadro elettrico con tutte le componenti necessarie e dell’armadio di contenimento e la sostituzione di quattro proiettori e lo smaltimento del materiale danneggiato. Il costo è di 4 mila 951 euro, cui va aggiunta l’Iva, che porta il totale a poco più di 6 mila euro.

Il lavoro è stato affidato nei giorni scorsi «considerato – afferma l’amministrazione comunale – che a fine agosto sul campo riprenderanno allenamenti e partite e sarà necessario avere l’impianto di illuminazione funzionante».

Un evento imprevedibile, quello del temporale, che questa volta ha causato danni pesanti, per fortuna coperti da assicurazione. Lo scorso anno era andata peggio, con un fortunale che aveva causato centinaia di migliaia di euro di danni. —

D.S.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI