Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Rimpasto nella giunta Peloi e Orleni al posto di Cozzarini e Lamanna

Su sei componenti dell’esecutivo quattro saranno donne I lavori pubblici dovrebbero andare al vicesindaco Agrusti

CASARSA

A poco più di un anno dall’insediamento è in vista un ribaltone nella giunta di Casarsa: escono Stefano Cozzarini e Paolo Lamanna ed entrano le consigliere comunali Ilaria Peloi e Tiziana Orleni. Sarà una giunta molto “rosa”, formata in maniera preponderante da donne.

In questi giorni la maggioranza, composta dalla lista civica Cittadini protagonisti e dal Partito democratico, è alle prese con un rimpasto dovuto a una serie di ragioni. Il nuovo lavoro di Stefano Cozzarini, assessore c ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

CASARSA

A poco più di un anno dall’insediamento è in vista un ribaltone nella giunta di Casarsa: escono Stefano Cozzarini e Paolo Lamanna ed entrano le consigliere comunali Ilaria Peloi e Tiziana Orleni. Sarà una giunta molto “rosa”, formata in maniera preponderante da donne.

In questi giorni la maggioranza, composta dalla lista civica Cittadini protagonisti e dal Partito democratico, è alle prese con un rimpasto dovuto a una serie di ragioni. Il nuovo lavoro di Stefano Cozzarini, assessore con deleghe pesanti come i lavori pubblici, che lo scorso anno ha rilevato il bar Acli di San Giovanni di Casarsa, lo ha lentamente allontanato dall’attività di giunta, considerato l’impegno richiesto. E su questo già da tempo si era aperto un dibattito all’interno della maggioranza per una sua sostituzione. Anche nel Pd sono maturati i tempi per il cambiamento dell’unico rappresentante nell’esecutivo: per motivi di lavoro l’assessore Paolo Lamanna da qualche tempo aveva avanzato l’ipotesi di un ritiro.

A Stefano Cozzarini subentrerebbe, secondo indiscrezioni, Tiziana Orleni. Agente di polizia municipale, era la terza più votata nella lista dei Cittadini protagonisti, dopo il vicesindaco Fernando Agrusti e l’assessore Claudia Tomba. Nel Partito democratico la scelta per la rappresentanza in giunta è caduta su Ilaria Peloi, già consigliere con delega alle pari opportunità e alle politiche per i giovani. Aveva ottenuto un buon risultato elettorale, piazzandosi al secondo posto tra gli eletti, dopo Francesco Colussi.

Il rimpasto non riguarderebbe soltanto le persone, ma anche le deleghe. La distribuzione di quelle lasciate dai due assessori che si dimetteranno comporterà una riorganizzazione generale. Per esempio i lavori pubblici, uno dei referati di maggiore peso, dovrebbero essere assegnati al vicesindaco Fernando Agrusti. L’ufficializzazione dovrebbe avvenire la settimana prossima, una volta definiti tutti gli aspetti delle modifiche.

Qualora confermate le anticipazioni, quella di Casarsa della Delizia sarà una giunta, se non totalmente rosa, in cui la partecipazione femminile è molto alta. Su sei componenti, infatti, quattro saranno donne. —