Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Donna accoltellata in casa, fermato il marito

Sesto al Reghena: l'abitazione al civico 35 di via Monte Santo (Foto Missinato)

Sesto al Reghena, è stata colpita al dorso nella sua abitazione di via Monte Santo, frazione di Bagnarola. A dare l’allarme sono stati i vicini  

SESTO AL REGHENA. Questa domenica mattina, 2 settembre, a Sesto al Reghena in una casa al civico 35 di via Monte Santo, frazione di Bagnarola, una donna, 64 anni, è stata accoltellata al dorso nella sua abitazione, poco prima delle 10.

I vicini di casa hanno chiamato subito i soccorsi.Sono stati inviati sul posto dalla Sores un’ambulanza in codice rosso e l’elisoccorso. La donna è stata trasportata con l’elicottero all'ospedale di Udine.

Le sue condizioni, apparse in un primo momento molto gra ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

SESTO AL REGHENA. Questa domenica mattina, 2 settembre, a Sesto al Reghena in una casa al civico 35 di via Monte Santo, frazione di Bagnarola, una donna, 64 anni, è stata accoltellata al dorso nella sua abitazione, poco prima delle 10.

I vicini di casa hanno chiamato subito i soccorsi.Sono stati inviati sul posto dalla Sores un’ambulanza in codice rosso e l’elisoccorso. La donna è stata trasportata con l’elicottero all'ospedale di Udine.

Le sue condizioni, apparse in un primo momento molto gravi, sono invece fortunatamente migliorate e ora la donna non risulterebbe in pericolo di vita.

Le indagini sono affidate ai carabinieri di Pordenone. I primi accertamenti hanno portato al fermo del marito, condotto in caserma per accertamenti.

L'uomo, 86 anni, è un militare americano in pensione, originario dell'Arkansas. Questa mattina sarebbe stato colto da un raptus improvviso, prendendo un coltello da cucina e colpendo la moglie mentre lei era di spalle.

Nelle prossime ore la Procura di Pordenone deciderà che misura applicare nei suoi confronti anche in considerazione delle precarie condizioni di salute dell'uomo e della sua età molto avanzata. Gli investigatori stanno sentendo anche i vicini di casa per chiarire le circostanze dell'accaduto. Non sarebbe emerso alcun comportamento violento dell'aggressore prima di oggi.