Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

“Teatri dell’anima”, sabato l’anteprima con il Magnificat di Alda Merini

Spettacolo con Scommegna e le note di Bertasi nel magnifico scenario delle grotte di Pradis 

Anteprima per l’edizione 2018 de “I teatri dell’anima”, festival nato per riflettere sul mondo che è stato, che sta cambiando e che sarà, analizzando etica e storia, portando anche quest'anno in scena nelle chiese del Friuli occidentale interessanti spettacoli teatrali grazie all’organizzazione di EtaBeta Teatro.

Un momento d’incontro tra teatro, spiritualità e luoghi, un nuovo respiro comune tra religioni, storia e drammaturgìa. Se il programma, in fase di definizione negli ultimi dettagli, ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

Anteprima per l’edizione 2018 de “I teatri dell’anima”, festival nato per riflettere sul mondo che è stato, che sta cambiando e che sarà, analizzando etica e storia, portando anche quest'anno in scena nelle chiese del Friuli occidentale interessanti spettacoli teatrali grazie all’organizzazione di EtaBeta Teatro.

Un momento d’incontro tra teatro, spiritualità e luoghi, un nuovo respiro comune tra religioni, storia e drammaturgìa. Se il programma, in fase di definizione negli ultimi dettagli, si svolgerà principalmente tra fine novembre e dicembre, l’anticipazione del festival sarà nello straordinario complesso delle grotte di Pradis in Comune di Clauzetto sabato, alle 19.30: la cavità carsica, vera e propria “chiesa naturale” per le sue dimensioni e la sua vocazione spiriturale, farà per la prima volta le veci di un palcoscenico teatrale per il Magnificat della poetessa milanese Alda Merini, proposto dalla compagnia Teatro de Gli Incamminati – deSidera Teatro.

Uno spettacolo con Arianna Scommegna e con Giulia Bertasi alla fisarmonica: ingresso gratuito. Per chi volesse alle 18 ci sarà una visita guidata della grotta a cura dell’Ecomuseo “Lis Aganis”, al costo di euro 5 (bambini fino a 6 anni gratuito - previa prenotazione).

«Questo “Magnificat” – spiega il direttore artistico del festival Andrea Chiappori –, anteprima dei “I Teatri dell’Anima”, sarà ospitato nelle grotte di Pradis dedicate proprio alla Vergine in una data dedicata alla Madonna come l'8 settembre. Uno spazio unico, che amplifica i rumori dell’intimità e che trova in una piccola luce una via d’uscita, una speranza, occasione di pellegrinaggio tra le fedi, di nuovo rispetto tra la gente comune. Si prepara così una nuova avventura fatta di eventi umani che possono trovare ospitalità solo in siti naturali, di culto o di particolare suggestione architettonica».