Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Bambini e bambine hanno inscenato le gesta della santa

Volti sorridenti tra i bambini e le bambine che hanno inscenato l’assedio di Orleans, il successo militare più noto di Giovanna d’Arco, nella speciale “mini rievocazione” a loro dedicata dagli...

Volti sorridenti tra i bambini e le bambine che hanno inscenato l’assedio di Orleans, il successo militare più noto di Giovanna d’Arco, nella speciale “mini rievocazione” a loro dedicata dagli organizzatori del Grup artistic furlan.

Si trattava di una delle novità dell’edizione 2018 di Medioevo a Valvasone ed è stata molto apprezzata: con elmo, scudo e spada, i giovani guerrieri si sono mossi tra centro storico e brolo al grido di “Valois” (dal nome della casata di Carlo VII, re di Francia g ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

Volti sorridenti tra i bambini e le bambine che hanno inscenato l’assedio di Orleans, il successo militare più noto di Giovanna d’Arco, nella speciale “mini rievocazione” a loro dedicata dagli organizzatori del Grup artistic furlan.

Si trattava di una delle novità dell’edizione 2018 di Medioevo a Valvasone ed è stata molto apprezzata: con elmo, scudo e spada, i giovani guerrieri si sono mossi tra centro storico e brolo al grido di “Valois” (dal nome della casata di Carlo VII, re di Francia grazie alle gesta di Giovanna) combattendo una battaglia sulle ali della fantasia contro l’esercito inglese impersonato dai propri genitori. «Da sottolineare – ha detto Sandra Bono presidente del Grup – l’entusiasmo dei bambini e dei loro genitori per questa avventura medievale, che ha coinvolto partecipanti e spettatori».