Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Pronto il piano per il rilancio dello storico marchio Albatros

La scorsa primavera c’era stata l’acquisizione da parte del gruppo romano Gran Tour-Rainbow Previste 25 assunzioni

Si tolgono i veli al piano di rilancio del marchio Albatros, terzo in Italia nel settore del wellness e che la scorsa primavera è stato acquisito dal gruppo romano Gran Tour-Rainbox assieme a macchinari e stampi della “vecchia” Domino di Spilimbergo, che oggi impiega una decina di addetti: venerdì, nella sede pordenonese di Unindustria, la società Zeta consulting presenterà il piano strategico e gli obiettivi legati all’acquisizione del brand. Interverranno il ceo di Albatros Gerardo Iamunno ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

Si tolgono i veli al piano di rilancio del marchio Albatros, terzo in Italia nel settore del wellness e che la scorsa primavera è stato acquisito dal gruppo romano Gran Tour-Rainbox assieme a macchinari e stampi della “vecchia” Domino di Spilimbergo, che oggi impiega una decina di addetti: venerdì, nella sede pordenonese di Unindustria, la società Zeta consulting presenterà il piano strategico e gli obiettivi legati all’acquisizione del brand. Interverranno il ceo di Albatros Gerardo Iamunno, il presidente della Regione Massimiliano Fedriga, il presidente di Unindustria Pordenone Michelangelo Agrusti, il vertice di Unindustria Lazio Filippo Tortoriello e il sindaco di Spilimbergo Enrico Sarcinelli.

Secondo quanto annunciato, i vertici aziendali puntano ad assumere 25 addetti in un triennio. Nello storico sito della Domino, saranno realizzati bagni turchi, vasche, saune e mini-piscine. Iamunno aveva dichiarato che «questa operazione contribuirà a consolidare e completare la nostra presenza sul mercato, offrendo, dopo i mobili da bagno con marchio Gran Tour e box doccia con Rainbox, anche l’area wellness per uso domestico e contract, accrescendo il business. Il business plan realizzato dalla società Zeta consulting prevede, in un triennio, il rilancio sul mercato nazionale e internazionale del marchio Albatros, ma anche del brand Revita». Gran Tour-Rainbox impiega 35 addetti, suddivisi in due realtà produttive che si trovano a Paliano, in provincia di Frosinone. Per la fabbrica di Spilimbergo si apre quindi un nuovo capitolo: venerdì si conosceranno i dettagli del piano industriale e le prospettive occupazionali. Sino a 4 anni fa la Domino contava 109 lavoratori, poi è sopraggiunto il fallimento (maggio 2014). Quindi la procedura competitiva per la vendita dello stabilimento: un iter che non è stato facile. A febbraio 2015 l’asta si è chiusa: ad aggiudicarsi Domino è stato un suo competitor, ossia il Gruppo Treesse di Viterbo, di cui è amministratore unico Francesco Merenda. Ora una nuova pagina di storia con al timone Gran Tour-Rainbox.—

G.S.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI