Menu

Foto

Panevin a Pordenone, falò a ovest: sarà un buon 2018

Pordenone, rinnovata a opera della ProPordenone, dell’associazione Panorama, della Fondazione Opera Sacra famiglia la tradizione del Panevin. La quasi totalità di assenza di vento ha reso più difficile del solito definire quale fosse l’andamento del fumo del falò acceso al Villaggio del Fanciullo. Alla fine, il responso è stato: ovest. Anno positivo, almeno in teoria. (Foto Missinato)

Polcenigo, torna la tradizione della messa “acquatica” al Gorgazzo

Polcenigo. Al Gorgazzo la 41ª fiaccolata natalizia con dodici subacquei che hanno portato a nuoto le torce lungo la sorgente del Livenza. La manifestazione si è conclusa con l’immersione finale per rendere omaggio al Cristo posto a 12 metri di profondità nella sorgente. Più di mille persone hanno assistito alla suggestiva manifestazione. (Foto di Sigfrido Cescut)

Festa lungo la ferrovia per la riapertura del tratto Sacile-Maniago

Grande festa per la riapertura della tratta ferroviaria Sacile-Gemona, limitata per ora fino alla stazione di Maniago. Al passaggio del convoglio storico messo a disposizione da Trenitalia hanno assistito migliaia di persone assiepate lungo la tratta e in particolare alle stazioni di Budoja, Montereale e Maniago, dove la corsa si è conclusa e ci sono stati gli interventi ufficiali della presidente della Regione, Debora Seracchiani, e del sindaco Andrea Carli, oltre che dei vertici di Rfi e Trenitalia. (Foto Missinato)

Le foto della Pordenone di un tempo

Ecco le dodici immagini che corredano il calendario della pro loco, presentato venerdì 8 dicembre, scelte e ottimizzate da Guido Cecere dalla sua collezione privata

TrovaRistorante

a Pordenone Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro