Menu

Le nuove maglie dell'Udinese

Sono state presentate le tre maglie che l'Udinese indosserà durante la prossima stagione.

La principale sarà a righe bianconere più larghe, mentre le altre due saranno una gialla e una nera.
UDINE. Le sfilate milanesi hanno evidenziato per le collezioni 2009- 2010 ritorni più o meno lontani nel tempo come spesso accade nel mondo della moda, l’Udinese, nel presentare le maglie ufficiali per la prossima stagione, ha voluto ripescare le righe nere più larghe sul consueto fondo bianco che erano state abbandonate nell’ultimo anno a favore di strisce più sottili.

Cambia anche nel colore della seconda maglia non più blu, ma nera con le finiture bianche. Nella conferenza stampa di presentazione delle divise ufficiali, per il quinto anno di fila realizzate dallo sponsor tecnico Lotto Sport Italia, è stato anche annunciato il proseguimento della collaborazione per il prossimo biennio con il main sponsor Dacia del marchio Renault. Le nuove maglie sono state poi indossate dai tifosi che per primi hanno sottoscritto l’abbonamento alla squadra, mentre l’esordio con i giocatori è fissato per l’amichevole di oggi.

Novità. La divisa torna, dunque, ad una riga nera più ampia e di maggiore impatto visivo. Indossate anche dal presidente Franco Soldati, dal direttore generale Sergio Gasparin, dal direttore marketing di Renault Italia Luciano Ciabatti e da Alberto Fraticelli direttore comunicazione e marketing di Lotto Sport Italia (che sono intervenuti alla presentazione), le nuove maglie vogliono dare maggiore dinamicità e simmetria all’osservatore e sono state impreziosite da un raccordo (piping, il gergo tecnico) color oro che accompagna anche la manica e il fondo della stessa maglia. La seconda divisa è total black: la predominanza è infatti del nero sui dettagli in bianco, mentre la terza ha una soluzione cromatica più originale con la stessa grafica della seconda, ma con il giallo come colore di base con inserti neri.

Materiali. Negli ultimi anni le divise da gioco hanno subito notevoli cambiamenti per migliorare la vestibilità per gli atleti. Le maglie che indosseranno i bianconeri sono fatte di due diversi tipi di tessuto: la parte predominante è di “Poly double mesh 10” che assicura un confort elevato, su maniche e fianchi, invece, è stato inserito il “Dry tech t-mesh” per la traspirabilità. I loghi dell’Udinese e della Lotto sono stati realizzati inoltre con la tecnica dell’alta frequenza.

Vincitori. Ieri ad indossare le maglie dell’Udinese 2009-2010 sono stati chiamati i primi tifosi a sottoscrivere l’abbonamento nella campagna che si è aperta ufficialmente martedì e che ieri ha già toccato quota 1.000 tessere. I fortunati supporters sono stati: Nicole Pagano di Orsaria e Davide Arreghini di Terzo di Aquileia (bambini), Morena Ferandino di Faedis e Barbara Nolan di Villa Vicentina (donne), Matteo Monzali di Faedis e Simone Bertolini di Fagagna (uomini), Giancarlo Querin e Orazio Lanzafame (over 65). Per gli altri bisognerà attendere qualche settimana: chi volesse acquistarle infatti dovrà attendere fine luglio quando saranno disponibili e in vendita – assieme ai completi di allenamento e tempo libero – al Mega Intersport a Torreano di Martignacco.

Sponsor.
Il marchio che apparirà sulla maglia dell’Udinese come main sponsor è quello di Dacia che ha voluto proseguire il rapporto di collaborazione con l’Udinese per le prossime due stagioni. Soddisfatto il direttore generale Gasparin: «Siamo tre aziende giovani e ambiziose e vogliamo raggiungere degli obiettivi
– ha detto il dg che ha aggiunto –: la maglia non è solo un pezzo di stoffa, ma rappresenta qualcosa in cui la gente si riconosce»: come dargli torto?

Marina Presello

Ti piacciono le nuove maglie?

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Udine Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro