juniores

Scatta la fase interregionale, “ramarri”ospiti della Vecomp

Torna in campo oggi alle 16 il Pordenone, che dopo aver vinto la finale play-off del proprio girone a spese della Sacilese, debutta nella fase interregionale del campionato nazionale juniores. La...

    Torna in campo oggi alle 16 il Pordenone, che dopo aver vinto la finale play-off del proprio girone a spese della Sacilese, debutta nella fase interregionale del campionato nazionale juniores. La squadra di Ennio Crestan è ospite della Virtus Vecomp, sul campo di Borgo Venezia, a Verona, nella prima giornata del triangolare valido per il primo turno della fase nazionale, lo stesso che l’anno scorso vide i neroverdi protagonisti sfortunati.

    Il Pordenone è stato inserito in un girone difficile, con Virtus Vecomp e Mezzocorona, cioè due formazioni che hanno vinto i rispettivi raggruppamenti al termine della stagione regolare. «E’ un girone indubbiamente duro, ma noi non abbiamo paura di nulla, anche perché fisicamente la squadra sta bene – ha osservato il tecnico del Pordenone, Ennio Crestan –. La Virtus Vecomp giocherà con molti ’93, fisicamente saranno più prestanti di noi. Proveremo a giocare come sappiamo, poi si vedrà». Tra i neroverdi Dose è squalificato, mentre rispetto alla squadra dello scorso anno Antoniozzi è l’unico reduce, oltre al tecnico Crestan che conosce bene quindi le insidie del primo turno. Se sbagli alla prima gara sei quasi eliminato. Il Pordenone vincendo o pareggiando tornerebbe in campo, in casa, tra una settimana. In caso di sconfitta giocherebbe mercoledì 2 maggio in casa alle 16 col Mezzocorona.

    Tutto deciso nei campionati regionale e provinciale, con i primi posti acquisiti di Fontanafredda e Fiume/Bannia. Ultimo turno nel torneo regionale con le seguenti gare: Prata-Cordenons, Chions-Torre, Fontanafredda-Porcia, Nuova Sandanielese-Rivignano, Codroipo-Flaibano, Varmo-Azzanese e Virtus Roveredo-Lignano. In settimana si è disputato il recupero, Torre-Azzanese, conclusosi 0-0. Nel torneo provinciale si giocano Avianese-Doria Zoppola, Fiume/Bannia-Valvasone, Montereale-Maniago, Rivolto-Latisana, Spilimbergo-Vigonovo e Union Rorai-Spal. Riposa il Casarsa.

    Rosario Padovano

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    28 aprile 2012
    Casa di Vita

    Barrette di riso soffiato e albicocche secche

    Altri contenuti di Sport

    Annunci

    • Vendita
    • Affitto
    • Casa Vacanza
    • Regione
    • Provincia
    • Auto
    • Moto
    • Modello
    • Regione
    • Regione
    • Area funzionale
    • Scegli una regione

    Negozi

    ilmiolibro

    Oltre 300 ebook da leggere gratis per una settimana

     PUBBLICITÀ