Quotidiani locali

podismo

Tabacchi e Tesolin staccano tutti sulle salite della Faedis-Canebola

FAEDIS. Andrea Tabacchi (Brugnera) e Francesca Tesolin (Cus Udine) da ex “pistaioli” hanno trovano la giusta falcata per andar forte anche in salita: si sono infatti aggiudicati la cronoscalata...

FAEDIS. Andrea Tabacchi (Brugnera) e Francesca Tesolin (Cus Udine) da ex “pistaioli” hanno trovano la giusta falcata per andar forte anche in salita: si sono infatti aggiudicati la cronoscalata Faedis-Canebola, classica di novembre che si è ripetuta per la ventinovesima volta. Sotto la pioggia incessante hanno “divorato” i 7.750 metri del tracciato rispettivamente in 32’44” e 41’16”, riscontri cronometrici che solo per poco non hanno migliorato quelli dei vincitori della passata edizione, ossia Stefano Zancan (31’38”) e Vania Monticolo (39’41”). Staccato di 44”, Michele Ermacora del Gs Aquileia (1º/M35) ha colto un onorevole secondo posto e gli va riconosciuto il merito di aver superato negli ultimi tornanti il giovane Daniel Maieron (1º juniores), carnico che gareggia per Brugnera-Friulintagli, che aveva tenuto testa a Tabacchi nella parte pianeggiante. La Tesolin da parte sua si è imposta sulla compagna di team Juliana Driutti (1ª/Tf), giunta in cima a Canebola con 1’28” di ritardo dopo che era scattata a mille alla partenza nella speranza di sorprendere le avversarie. Ha completato il podio rosa la goriziana Susanna Vidoz (1ª/Mf45), bronzo che ha conquistato per appena 5” a spese di Maria Teresa Ronchi (1ª Mf35/Dolce nord-est Nimis).

Nelle altre categorie federali, si sono affermati Guido Croatto (Aquile friulane), Emanuele Antonutti (Gs Aquileia), Alessandro

Forte (Alto Friuli), Fulvio Babich (Teenagers Staranzano), Maurizio Zamaro (Olimpia Terenzano), Adriano Marzona (Gmu-Uoei), Antonino Fadon (Atletica Cividale), Laura Terrazzino (Fiamme Cremisi), Marina Musigh (Gs Natisone) e Luisa Passon (Podismo Buttrio).

Vincenzo Mazzei

TrovaRistorante

a Udine Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Stampare un libro, ecco come risparmiare