Menu

Il Flaibano riprende a correre, Sevegliano tutta grinta vince in 9

Promozione: nel girone A Namio regala i 3 punti a Pizzolitto. Nel B, impresa dei gialloblù a Terzo, Torreanese ok

UDINE. Il riscatto del Flaibano passa per la vittoria interna con la Pro Fagagna che, complice il pari del Porcia a Lignano, permette ai ragazzi di Pizzolitto di staccare i pordenonesi in classifica e tornare al terzo posto, in solitaria, nel girone A di Promozione.

Nell’altro raggruppamento, invece, il Vesna – che deve pure recuperare una partita – vince il big match di giornata con lo Zaule/Rabuiese e in virtù del pareggio della Juventina con l’Ol3 aggancia i goriziani al primo posto della graduatoria.

Girone A. Una prestazione maiuscola dei suoi ragazzi non basta a Berlasso per evitare la sconfitta del Caporiacco contro la capolista Cordenons che ottimizza al meglio il sigillo – il terzo in due gare – di Saccher per espugnare il terreno dei friulani.

Un successo prezioso, quello dell’undici di Franco Martin, perché permette di mantenere il margine sul Torre che, a Cordovado, continua a volare sulle ali dei suoi due uomini migliori – Roman del Prete e Giordani – e a soffiare sul collo dei rivali.

Bene, quindi, anche il Flaibano che ottiene il massimo risultato – dimenticandosi anche del ko del recupero – con il minimo sforzo cioè la rete di Namio sul finale di frazione: stacca così in classifica il Porcia di Da Pieve bloccato a Lignano dalla truppa di Flaborea sull’1-1.

Terza vittoria consecutiva senza subire nemmeno una rete, quindi, per il Sesto/Bagnarola che sul terreno amico liquida anche il Camino con i gol di Gonzati e Filosio, nella stessa domenica in cui l’ex Triestina Araboni evita il ko del Brian a Prata di Pordenone. Il derby tra Bannia e Fiume/Bannia finisce in parità e il Flumignano conquista un successo pesantissimo con il Gravis sull’asse formato da Zanutto, che segna, e Nardoni che difende il vantaggio.

Girone B. Vittoria, sorpasso in classifica e primato agguantato con un match da recuperare: non poteva esserci domenica migliore per il Vesna che passa ad Aquilinia contro lo Zaule/Rabuiese e aggancia al primo posto la Juventina.

Goriziani che, tra l’altro, strappano con fortuna un punticino nella tana dell’Ol3 che avrebbe meritato senza dubbio miglior sorte, mentre Godeas permette sul filo di lana al Torviscosa di mandare al tappeto in trasferta il San Giovanni.

E se il Ronchi supera la Pro

Romans grazie a Llani, la Pro Cervignano cede al cospetto del Trieste Calcio, la Torreanese passa a San Pier d’Isonzo guadagnando tre punti preziosi e il Sevegliano compie l’impresa di giornata espugnando Terzo d’Aquileia con una formazione ridotta in nove.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Udine Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro