Quotidiani locali

Vai alla pagina su Udinese calcio
Delneri schiera Felipe a sinistra: prova superata in vista del Cagliari

Udinese Calcio

Delneri schiera Felipe a sinistra: prova superata in vista del Cagliari

Smaltito il mal di schiena, il numero 30 bianconero ha giocato per 15 minuti con la possibile difesa titolare

UDINE. Appunto sull’agenda del bravo allenatore: risolvere il problema a sinistra. E Gigi da Aquiliea, uno che non lascia nulla al caso, uno abituato a lavorare durante la settimana per smussare i difetti, con il Cagliari all’orizzonte l’ha fatto. Occasione propizia l’amichevole infrasettimanale contro il Belluno, formazione che milita nel campionato di serie D (nel girone veneto, quello C) che ha recitato il ruolo di sparring partner in modo più che dignitoso, mentre Delneri spostava con calma le sue pedine sulla scacchiera bianconera. Come spesso succede in questi frangenti, si sono viste mosse tutte da interpretare, soprattutto quelle che possono ruotare attorno alla sostituzione di Samir sulla sinistra.

Il flop. A Napoli è stato evidente. L’Udinese ha perso anche a causa di alcune leggerezze e quelle commesse da Alì Adnan non sono una novità. L’impressione che ha fornito fin dalla sua prima apparizione in bianconero è tutt’ora valida: prima o poi l’iracheno la sua “frittata”, profumata e appetitosa (per gli avversari), te la mette in tavola. Dal di fuori capire perché venga ancora utilizzato in quella posizione è un mistero gaudioso. Insomma, come è possibile che anche Gigi sia finito nel trappolone iracheno?

Il tecnico di Aquileia ha piazzato di nuovo Adnan a sinistra, nel ruolo di terzino per intenderci, mentre dall’altra parte, a destra, all’inizio ha agito Gabriel Silva, brasiliano di lungo corso a Udine che rientrato alla base a gennaio potrebbe ricoprire proprio il ruolo che ora Alì interpreta alla sua maniera, per lo meno poco produttiva, stando ai risultati. Una bocciatura per Gabriel Silva? No, chi segue di solito le amichevoli a metà settimana sa che l’impiego per soli 45’ garantisce una chance per domenica. Quella del brasiliano è intatta. Anche se nel ballotaggio con Adnan va inserito di prepotenza un altro nome, quello di Felipe.

Ipotesi. Il numero 30 bianconero ha smaltito il mal di schiena che gli ha impedito di essere in lizza per un posto da titolare al San Paolo e ora si candida per una maglia contro il Cagliari. Dove? Delneri l’ha piazzato al centro della difesa in coppia con Heurtaux, ma nella ripresa, nel primo quarto d’ora è stato spostato proprio sulla sinistra (al posto di Adnan) per completare una linea difensiva composta da Widmer, Danilo, Angella e appunto Felipe. Bingo.

Potrebbe essere la retroguardia che Delneri utilizzerà contro i sardi per recuperare quella solidità di reparto compromessa dagli infortuni sul più bello, dopo una sfilza

di risultati utili consecutivi che autorizzavano a immaginare un finale in crescendo per l’Udinese. Uno scenario ancora recuperabile a patto che si chiuda la falla aperta a sinistra. Il calcio vive di sottili equilibri, mica è una partita di ping pong...

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Udine Tutti i ristoranti »

Il mio libro

TORNA IL CONCORSO PIU' POPOLARE DEL WEB

Premio letterario ilmioesordio, invia il tuo libro