Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Poker di sfide-salvezza, Flaibano facile

Gonars, Santamaria, Fulgor e Tarcentina a caccia di punti per la sopravvivenza

È la zona salvezza a tenere banco nei due gironi di Promozione con ben quattro incroci diretti, equamente divisi tra i due raggruppamenti, in programma. Protagoniste, tra le altre, le udinesi Gonars, Santamaria, Fulgor e Tarcentina chiamate a cercare punti di vitale importanza.

Girone A. Turno casalingo per la capolista Flaibano (48 punti in classifica) vogliosa di ritrovare la vittoria ospitando un Porcia (18) che nel girone di ritorno non ha ancora vinto nonostante i tre turni casalinghi d ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

È la zona salvezza a tenere banco nei due gironi di Promozione con ben quattro incroci diretti, equamente divisi tra i due raggruppamenti, in programma. Protagoniste, tra le altre, le udinesi Gonars, Santamaria, Fulgor e Tarcentina chiamate a cercare punti di vitale importanza.

Girone A. Turno casalingo per la capolista Flaibano (48 punti in classifica) vogliosa di ritrovare la vittoria ospitando un Porcia (18) che nel girone di ritorno non ha ancora vinto nonostante i tre turni casalinghi disputati. Flaibano in campo già a conoscenza del risultato della diretta inseguitrice Fiume Veneto/Bannia (43) che apre oggi, nell’unico anticipo del girone, la giornata in casa del Prata Falchi (30). Derby casalingo per la Sanvitese (39), ospite il Sesto/Bagnarola (24), chiamata a consolidare un terzo posto che al momento pare inattaccabile dal Pravisdomini (31) che ospita il Torre (24) e dal Casarsa (31) di scena sul campo di una Spal (27) reduce da cinque vittorie nelle ultime sei uscite. Cerca la prima vittoria del ritorno, sul campo del Corva (18), il Camino (25) chiamato a evitare passi falsi che potrebbero catapultarlo in zona pericolo. Una zona che vivrà una domenica importante dati i due scontri diretti: quello tra Vivai (19) e Santamaria (9) e quello con il Gonars (16) a ospitare il San Quirino (12). Perdere, per le ultime due della classifica, significherebbe ritrovarsi staccatissime in fondo.

Girone B. Domenica equivalente alla prova del nove per la capolista Pro Gorizia (47) che, reduce da otto vittorie consecutive, ospita una Valnatisone (30) che in trasferta ha dimostrato di saper dare del filo da torcere a tutti. Alle spalle degli isontini, ormai irraggiungibili, è la sfida tra Tolmezzo (31) e Ism (34) a infiammare la bagarre play-off, zona in cui appare, sulla carta, più abbordabile il turno della Pro Cervignano (33) che ospita il Trieste (21). Turno casalingo anche per il Primorje (32) opposto a un Costalunga (27) che in caso di vittoria tornerebbe in corsa per la post-season. Alla pari dello Zaule (29) che, sempre vincente nel girone di ritorno, ospita la Juventina (32) per agganciarla.

Due le sfide salvezza in cui i punti varranno oro: una tra Fulgor (18) e Vesna (12) con i rossi di Godia vogliosi di brindare il successo ottenuto all’andata, l’altra con la Tarcentina (17) impegnata sul campo del Sistiana (20). Spettatrice interessata sarà l’Aurora (14) di scena in casa della Pro Romans/Medea (25) che cerca la sua terza, consecutiva, di fila.

Simone Fornasiere