Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Tolmezzo capitale premio per il Giro e Fuji-Zoncolan

La città considerata la migliore sede di partenza 2018 E fino a domenica, giorno della granfondo, raffica di eventi

TOLMEZZO. Il grande circo della Carnia Classic entra, da stasera, nel vivo. Fino alla giornata clou di domenica, Tolmezzo rappresenta il centro nevralgico di una serie di iniziative sportive e culturali che hanno l’obiettivo di animare e coinvolgere l'intera Carnia, che nel weekend vivrà le emozioni della granfondo Carnia Classic Fuji Zoncolan, evento di respiro ormai mondiale. L'occasione per festeggiare è triplice: non solo ciclismo e non solo valorizzazione del territorio, ma anche l'oppo ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

TOLMEZZO. Il grande circo della Carnia Classic entra, da stasera, nel vivo. Fino alla giornata clou di domenica, Tolmezzo rappresenta il centro nevralgico di una serie di iniziative sportive e culturali che hanno l’obiettivo di animare e coinvolgere l'intera Carnia, che nel weekend vivrà le emozioni della granfondo Carnia Classic Fuji Zoncolan, evento di respiro ormai mondiale. L'occasione per festeggiare è triplice: non solo ciclismo e non solo valorizzazione del territorio, ma anche l'opportunità di salutare il trofeo “Città Rosa”, che proprio oggi il Sindaco tolmezzino Francesco Brollo ritira a Milano dagli organizzatori del Giro d'Italia e assegnato alla cittadina carnica, considerata la migliore tra le sedi di partenza delle venti tappe della corsa rosa, per location, partecipazione di pubblico e attività collaterali. «Il cuore della Carnia Classic - spiega Fabio Forgiarini, presidente della Carnia Bike, l'anima organizzativa della kermesse - sarà la piazza XX Settembre, dov'è allestito anche il Villaggio, proprio il luogo dal quale è partita la tappa del Giro 2018. Da qualche anno, questa manifestazione non è più solo e semplicemente una Granfondo, peraltro di alto livello considerando il numero di partecipanti e il percorso, nobilitato dalla scalata al monte Zoncolan».

Stasera, alle 20, verrà dato il via ufficiale. «Speriamo di poter avere con noi il sindaco e presidente dell'Uti della Carnia - confida Forgiarini -, di rientro da Milano con il premio per la città, sede di tappa, più accogliente del Giro. Per noi è stata una sorpresa e il premio riconosce anche il titolo di città con il miglior tasso di riciclo dei rifiuti tra tutte le zone toccate dalla Corsa Rosa. Tutto ciò rappresenta per noi un motivo di enorme soddisfazione. Dopo l'inaugurazione, per la quale chiamiamo in piazza tutta la Carnia a condividere un momento di grande festa, Gigi Maieron e Mauro Corona saranno con noi per presentare l'ultimo lavoro di Gigi». Nei giorni successivi? «Domani sera - continua il patron della Carnia Bike - sarà la volta della Carnia Classic Run, un circuito per podisti nel centro di Tolmezzo, da correre in notturna e organizzato dagli amici dei Piani di Vas di Rigolato. Venerdì, sempre in notturna, la prova Carnia in Mtb, mentre sabato “la butìn in ridi” con Catine e Claudio Moretti, mentre ci saranno anche esibizioni e prove per chi vuole avvicinarsi alla mountain bike con gli amici di Moggio. Domenica mattina, infine, partirà la Carnia Classic, con quattro percorsi, a toccare 23 Comuni del nostro territorio. Ci teniamo molto e vogliamo ringraziare davvero tutti per il supporto».

©RIPRODUZIONE RISERVATA