Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Mattia Rizzo primo vincitore della Bike&Run by night a San Martino al Tagliamento

Pedalare e correre di notte: scommessa vinta a San Martino al Tagliamento per la prima Bike&Run by night, duathlon mountain bike e corsa che gli atleti potevano affrontare sia in coppia che da soli,...





Pedalare e correre di notte: scommessa vinta a San Martino al Tagliamento per la prima Bike&Run by night, duathlon mountain bike e corsa che gli atleti potevano affrontare sia in coppia che da soli, con l’organizzazione dell’Atletica San Martino Coop Casarsa e Bandiziol all’interno della manifestazione SportIn – promossa da pro loco, Comune e associazioni locali –, una sorta di mini-olimpiade notturna con madrina la pordenonese Giada Rossi, bronzo nel tennistavolo in carrozzina alle Parali ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter





Pedalare e correre di notte: scommessa vinta a San Martino al Tagliamento per la prima Bike&Run by night, duathlon mountain bike e corsa che gli atleti potevano affrontare sia in coppia che da soli, con l’organizzazione dell’Atletica San Martino Coop Casarsa e Bandiziol all’interno della manifestazione SportIn – promossa da pro loco, Comune e associazioni locali –, una sorta di mini-olimpiade notturna con madrina la pordenonese Giada Rossi, bronzo nel tennistavolo in carrozzina alle Paralimpiadi di Rio 2016.

I concorrenti si sono affrontati su un circuito da 6,6 km da percorrere tre volte in bicicletta e una volta di corsa. Conclusione poco dopo la mezzanotte e premiazioni con il sindaco Francesco Del Bianco, prima della pastasciuttata finale. Nella classifica individuale (atleti che hanno affrontato entrambi le frazioni), tra gli uomini primo Mattia Rizzo in 1h10’21’’ seguito da Igor Foscarini in 1h11’36’’ e da Claudio Sbrizzi in 1’15’45’’.

Applausi anche all’unica donna che ha completato la gara da sola: Valentina Calgaro in 1’40’35’’. Nelle coppie maschili primi Alan Visintin e Raffaele De Lucia in 1h07’59’’, secondi Alberto Borile e Gianni Petris in 1h12’20’’, terzi Nicola Candito e Domiziano Salvadego in 1h16’44’’. Coppia femminile al traguardo Daniela Toros e Frantiska Kasparova in 1h34’02’’.

Nelle coppie miste primi Omar Sguerzi e Sara Braida in 1h21’59’’, secondi Federico Ornella e Daniela Truant in 1h24’36’’ e terzi Alberta Ermacora e Daniele Passone in 1h34’02’’.—