Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Rally Alpi Orientali l’arrivo ritorna nel cuore di Udine

Altri dettagli della gara in programma il 30 e 31 agosto Giorgio Croce: «Puntiamo su rinnovamento e tradizione»

UDINE

Si annuncia all’insegna del rinnovamento ma anche della tradizione, il 54° Rally del Friuli Venezia Giulia - 23° Rally Alpi Orientali Historic. In programma nella sua classica collocazione al termine delle ferie, il 30-31 agosto e 1 settembre, l’evento organizzato e gestito dalla Scuderia Friuli ACU è nel pieno del periodo delle iscrizioni, avviate il 10 luglio, con scadenza il 22 agosto e sarà la sesta prova del Fia European Historic Sporting Rally Championship, quarto dei sei round ch ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

UDINE

Si annuncia all’insegna del rinnovamento ma anche della tradizione, il 54° Rally del Friuli Venezia Giulia - 23° Rally Alpi Orientali Historic. In programma nella sua classica collocazione al termine delle ferie, il 30-31 agosto e 1 settembre, l’evento organizzato e gestito dalla Scuderia Friuli ACU è nel pieno del periodo delle iscrizioni, avviate il 10 luglio, con scadenza il 22 agosto e sarà la sesta prova del Fia European Historic Sporting Rally Championship, quarto dei sei round che compongono il Campionato Italiano Wrc (Ciwrc) ed anche sesto round della serie Tricolore Nazionale sempre per auto storiche (Ciras).

Sono stati definiti tutti i dettagli, confermando quei tratti forti e marcati di uno degli eventi di corse su strada più longevi in Italia ed in Europa e per questo anche tra i più amati sia dai piloti che dagli appassionati.

Quest’anno il Rally del Friuli-Alpi Orientali proporrà la grande novità di fare ritorno verso Udine, a Martignacco, venendo ospitata nelle ampie e funzionali strutture di Città Fiera, dove saranno allestite la Direzione Gara, Segreteria e Sala Stampa, oltre alle partenze ed all’area assistenza. «L’edizione numero 54 del Rally Friuli Venezia Giulia – commenta Giorgio Croce, storico patron del rally - presenta alcune novità di rilievo che ci riportano un po' indietro nel tempo. Mi riferisco al riavvicinamento alla città di Udine che, ricordiamolo, è stata quella che tanti anni fa ha fatto nascere il Rally. Abbiamo lasciato, dopo molto tempo, Cividale per trovare la nuova casa a Torreano di Martignacco nell'immenso ambito del centro commerciale Città Fiera, che sicuramente ci fornirà una notevole visibilità essendo il più grande della regione ed anche a buon livello nazionale». Il tutto senza dimenticare la tradizione e i luoghi più suggestivi del centro storico udinese. «Il percorso di ritorno con l'arrivo nella città di Udine – aggiunge Giorgio Croce - ci sembra molto bello, e ci consente di mettere a disposizione degli equipaggi quel maestoso paesaggio che è la Piazza Libertà nel centro storico e che rappresenta senza alcun dubbio una delle più belle piazze veneziane su terraferma». —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI