Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Molino super a Montenars La “rosa” parla sloveno

montenarsGrande spettacolo a Montenars sull’arrivo della 2ª tappa del 45° giro ciclistico internazionale del Fvg. Andrea Molino (team Friuli Sanvitese) vince la tappa e lo sloveno Matej Lovse (team...

montenars

Grande spettacolo a Montenars sull’arrivo della 2ª tappa del 45° giro ciclistico internazionale del Fvg. Andrea Molino (team Friuli Sanvitese) vince la tappa e lo sloveno Matej Lovse (team Tus), piazzato secondo, conquista la maglia rosa. La vittoria vale anche la maglia verde di leader dei Gpm per Molino che oggi partirà con quella verde di capoclassifica. Tappa ad altissima velocità con la prima ora di gara a 48.9 km/h e grande controllo da parte delle squadre interessate al succe ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

montenars

Grande spettacolo a Montenars sull’arrivo della 2ª tappa del 45° giro ciclistico internazionale del Fvg. Andrea Molino (team Friuli Sanvitese) vince la tappa e lo sloveno Matej Lovse (team Tus), piazzato secondo, conquista la maglia rosa. La vittoria vale anche la maglia verde di leader dei Gpm per Molino che oggi partirà con quella verde di capoclassifica. Tappa ad altissima velocità con la prima ora di gara a 48.9 km/h e grande controllo da parte delle squadre interessate al successo finale. Sfruttano benissimo l’occasione i ragazzi di Matteo Chittaro che nel finale lanciano all’attacco Andrea Molino il quale ci prova all’inizio della salita verso Montenars e poi sul primo tornante la rasoiata decisiva. All’arrivo primo Molino in 2h 06’52” e alle sue spalle Lovse ; più staccati poi Oter Quintana Alberto (Grupo Deportivo), Bianchin Alessandro (Spezzotto) e con 14”di ritardo taglia il traguardo anche Cuaz che perde la maglia rosa ma conquista quella ciclamino. Oggi ultima tappa: arrivo a Venzone con tre salite i Cania. —