Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Tecnico, soft e sociale ecco il torneo Caminbledon Che coppia Micoli-Magrini

camino al tagliamentoTennis in tre D: tecnico, soft, sociale. Il duo della Polisportiva Codroipo, Riccardo Micoli 3.3/Gabriele Magrini 3.5 vince il titolo del torneo di doppio denominato Caminbledon,...

camino al tagliamento

Tennis in tre D: tecnico, soft, sociale. Il duo della Polisportiva Codroipo, Riccardo Micoli 3.3/Gabriele Magrini 3.5 vince il titolo del torneo di doppio denominato Caminbledon, decima edizione, organizzato dal Tc Camino, retto da Adriano Pagotto e diretto da Daniele Santi. Al secondo posto: l’atleta di casa Daniel Bravin 4.3, in coppia con Paolo Indovina 3.4, del Tc Rive d’Arcano. Sono prevalsi su di un agguerrito lotto di 56 giocatori, provenienti da tutta la regione ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

camino al tagliamento

Tennis in tre D: tecnico, soft, sociale. Il duo della Polisportiva Codroipo, Riccardo Micoli 3.3/Gabriele Magrini 3.5 vince il titolo del torneo di doppio denominato Caminbledon, decima edizione, organizzato dal Tc Camino, retto da Adriano Pagotto e diretto da Daniele Santi. Al secondo posto: l’atleta di casa Daniel Bravin 4.3, in coppia con Paolo Indovina 3.4, del Tc Rive d’Arcano. Sono prevalsi su di un agguerrito lotto di 56 giocatori, provenienti da tutta la regione e dal Triveneto, attirati da una formula organizzativa, più che inconsueta: unica. In prima battuta, si supera lo stress di dover giocare a orari non compatibili con attività o professioni individuali. Nella fattispecie, si scende in campo alle ore fresche delle 19 o delle 20. Cena? Prima o dopo l’incontro, c’è sempre pastasciutta calda e pronta, nell’apposito gazebo. Secondo benefit organizzativo: passato un turno, si gioca il prossimo non nell’immediato. Il Torneo, senza fretta, è durato un mese. E nell’ambito della giornata finale, la cerimonia della premiazioni è completata con una delle più importanti manifestazioni pubbliche dell’area caminese. Richiama presenze da ogni parte del Fvg e banale sarebbe definirla braciolata. Da queste parti le piccole comunità mantengono ancora un forte senso d’appartenenza. Camino: 1.614 abitanti, 25 associazioni, fra le quali il Tennis club. Ad assistere alla finale e a festeggiare in allegria sono 220 spettatori-commensali. Cifra record e con il debito rispetto per il Challenger mondiale di Cordenons in corso di svolgimento anche rara se non unica, riferita a un campo da tennis. —

Ugo Massa

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI