Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Calligaris e Latte Blanc: oggi si parte Play-off e salvezza, ecco i due obiettivi

Tempo di raduni per le due squadre friulane di serie C Gold. Oggi, alle 19, la Calligaris Csb Corno di Rosazzo si ritroverà alla palestra di via XXV aprile. «Sono molto contento - spiega coach Zuppi...

Tempo di raduni per le due squadre friulane di serie C Gold. Oggi, alle 19, la Calligaris Csb Corno di Rosazzo si ritroverà alla palestra di via XXV aprile. «Sono molto contento - spiega coach Zuppi - di come ci siamo mossi sul mercato. Alla buona base dei cinque confermati, abbiamo aggiunto tre nuovi senior che ci daranno freschezza atletica, vivacità e gioventù. Inoltre, i tanti giovani che graviteranno attorno alla prima squadra ci permetteranno di allenarci bene ed essere sempre competit ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

Tempo di raduni per le due squadre friulane di serie C Gold. Oggi, alle 19, la Calligaris Csb Corno di Rosazzo si ritroverà alla palestra di via XXV aprile. «Sono molto contento - spiega coach Zuppi - di come ci siamo mossi sul mercato. Alla buona base dei cinque confermati, abbiamo aggiunto tre nuovi senior che ci daranno freschezza atletica, vivacità e gioventù. Inoltre, i tanti giovani che graviteranno attorno alla prima squadra ci permetteranno di allenarci bene ed essere sempre competitivi. Prima uscita ancora da definire per il 31 agosto. Obiettivo play-off, però ripeterci sarà difficile. Ringrazio i partenti Accardo, Braidot, Graziani, Munini e Tommaso Silvestri per quello che mi hanno dato la scorsa stagione». Domani, alle 20.30, al Benedetti toccherà alla Latte Blanc Ubc Udine. «Sono assolutamente soddisfatto del mercato - ammette coach Paderni -. Abbiamo 14 giocatori che possono stare in campo e sarà difficile per tutti guadagnarsi il minutaggio. Obiettivo mantenere la categoria, però sarà complicato. Il gap di esperienza e forse qualità lo dovremo colmare con grande intensità e competizione interna. Sarà una fantastica avventura da onorare al meglio. Prima uscita venerdì 31, alle 21, al Benedetti contro Campoformido». —

M.F.