Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Corse su strada e sui monti da Tricesimo a Forni di Sopra

UDINEWeek-end di due grandi corse a piedi su strada e in montagna. Sabato il trofeo Patrick animerà per la 36ª stagione il centro di Tricesimo con la staffetta podistica che la locale Polisportiva...

UDINE

Week-end di due grandi corse a piedi su strada e in montagna. Sabato il trofeo Patrick animerà per la 36ª stagione il centro di Tricesimo con la staffetta podistica che la locale Polisportiva allestirà alle 18.30 sotto l’egida del Csi.

Le squadre maschili si contenderanno la vittoria su tre giri del tracciato lungo 4,5 chilometri, mentre quelle femminili per la prima volta si sfideranno con formazioni da due elementi ciascuna. Il miglior tempo da battere sulle classiche tre manche è il 4 ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

UDINE

Week-end di due grandi corse a piedi su strada e in montagna. Sabato il trofeo Patrick animerà per la 36ª stagione il centro di Tricesimo con la staffetta podistica che la locale Polisportiva allestirà alle 18.30 sotto l’egida del Csi.

Le squadre maschili si contenderanno la vittoria su tre giri del tracciato lungo 4,5 chilometri, mentre quelle femminili per la prima volta si sfideranno con formazioni da due elementi ciascuna. Il miglior tempo da battere sulle classiche tre manche è il 42’30’’ del trio paluzzano formato da Alessandro Piccoli, Lorenzo Della Pietra e Gino Caneva risalente al 1998.

Domenica mattina invece, a Forni di Sopra, si correrà la 14ª skyrace delle Dolomiti friulane che quest’anno presenta la novità di due percorsi di 20 e 15 chilometri. Entrambi si sviluppano nell’omonimo parco naturale delle Dolomiti, riconosciuto dall’Unesco come patrimonio universale dell’umanità. Gli organizzatori della Società sportiva Fornese, oltre ai premi per categorie, maschili e femminili, assegnano il riconoscimento vertical Emkgroud ai primi tre uomini e alle prime tre donne che transiteranno per la forcella Lavinal (2.000 metri).

I favoriti della gara sono il sappadino Matteo Piller Hoffer che punta al sesto successo, i paluzzani Paolo Lazzara e Alessandro Morassi e la campionessa di Oltris di Ampezzo Carla Spangaro, che ne vanta tre. —

V.M.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI