Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Ancora scontri testa-coda: i Mobilieri vanno a Tarvisio San Pietro per la salvezza

TOLMEZZOOggi il campionato carnico ha in programma in Prima categoria ancora scontri testa-coda: la capolista Mobilieri in casa del fanalino Tarvisio, mentre il Cavazzo riceve il Cercivento reduce...

TOLMEZZO

Oggi il campionato carnico ha in programma in Prima categoria ancora scontri testa-coda: la capolista Mobilieri in casa del fanalino Tarvisio, mentre il Cavazzo riceve il Cercivento reduce dalla batosta interna con il Campagnola. «Dopo i primi venti muniti del primo tempo mai avrei immaginato l’epilogo finale – ammette il tecnico del “Curcu” Francesco Moser – poi la non concretezza offensiva e la non concentrazione in fase difensiva sono state le concause della pesante sconfitta, che ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

TOLMEZZO

Oggi il campionato carnico ha in programma in Prima categoria ancora scontri testa-coda: la capolista Mobilieri in casa del fanalino Tarvisio, mentre il Cavazzo riceve il Cercivento reduce dalla batosta interna con il Campagnola. «Dopo i primi venti muniti del primo tempo mai avrei immaginato l’epilogo finale – ammette il tecnico del “Curcu” Francesco Moser – poi la non concretezza offensiva e la non concentrazione in fase difensiva sono state le concause della pesante sconfitta, che complica non poco la nostra situazione di classifica. Contro il Cavazzo – continua Moser – non partiamo certamente battuti, ma sarà necessario che i ragazzi si approccino al match con ben altra mentalità, quindi in prospettiva saranno determinanti le sfide incrociate con le squadre impegnate nella lotta salvezza».

Per la sopravvivenza, tutta da seguire la sfida tra Illegiana e Fusca con gli ospiti rilanciati dai successi con Real Ic e Trasaghis, mentre la Val del Lago cerca riscatto, dopo tre flop di fila, nella tana del Cedarchis.

In Seconda categoria settimana di riflessioni in casa Nuova Osoppo dopo la scoppola interna (non prevista) con la Velox, ma nessun processo sommario, come precisa il presidente Olindo Peretto: «Quella vista domenica scorsa è una squadra mentalmente provata e le cause vanno ricercate nella nefasta serata di Ovaro con l’incredibile eliminazione in Coppa Carnia. Una sconfitta ancora dura da digerire ed è quindi necessario – continua Peretto – che i ragazzi si ricompattino a partire dalla trasferta di Verzegnis». Dopo la sostanziosa penalizzazione sarà lotta salvezza tra Audax e San Pietro.

In Terza categoria il rilanciato Bordano (una sola sconfitta nelle ultime otto partite) riceve la solitaria capolista Paluzza per un match che appare tutt’altro che scontato; quindi per le altre pretendenti ai tre posti promozione, trasferte per Lauco e Viola e impegni casalinghi per Edera e Sappada. Anticipo Val Resia-Ampezzo 6-1. —

Renato Damiani