Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Martinis ritrova Mirabella per il Rally del Friuli che si corre nel weekend

pordenoneDi nuovo assieme, “una tantum”, poi si vedrà. Fabrizio Martinis e Marco Mirabella faranno coppia al 54º Rally del Friuli Vg venerdì e sabato su Renault Clio Gima Autosport, per provare a...

pordenone

Di nuovo assieme, “una tantum”, poi si vedrà. Fabrizio Martinis e Marco Mirabella faranno coppia al 54º Rally del Friuli Vg venerdì e sabato su Renault Clio Gima Autosport, per provare a vincere la classe R3C, regolare i rivali tra le 2 ruote motrici e piazzarsi in alta classifica.

Sono passati 15 anni dal loro mitico 2003: si aggiudicarono il titolo di gruppo N nel Trofeo rally Terra con l’Opel Astra Opc di Barbolini, firmando in serie primi posti di N3. Una stagione zeppa di gare, ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

pordenone

Di nuovo assieme, “una tantum”, poi si vedrà. Fabrizio Martinis e Marco Mirabella faranno coppia al 54º Rally del Friuli Vg venerdì e sabato su Renault Clio Gima Autosport, per provare a vincere la classe R3C, regolare i rivali tra le 2 ruote motrici e piazzarsi in alta classifica.

Sono passati 15 anni dal loro mitico 2003: si aggiudicarono il titolo di gruppo N nel Trofeo rally Terra con l’Opel Astra Opc di Barbolini, firmando in serie primi posti di N3. Una stagione zeppa di gare, compreso l’asfalto del Valli Pordenonesi e Piancavallo (su Mitsubishi Lancer) ma non quello dell’Alpi Orientali, ovvero il Friuli odierno. Adesso l’appuntamento udinese è valido quale 4º round del campionato Italiano Wrc 2018, avrà base operativa e partenza alla Città Fiera di Martignacco, l’arrivo in piazza Libertà. Otto le prove speciali iniziando il venerdì con “Porzus” (14,91 km) e il crono spettacolo “Città dello Sport e del Benstare” (1,1), proseguendo al sabato con doppio passaggio su “Trivio – San Leonardo” (14,26), “Drenchia” (14,83) e “Mersino” (21,72). Tracciato catramato irto di sconnessioni, molto tecnico e selettivo, in grado di esaltare classe e talento dei protagonisti. «Da tempo meditavo una rimpatriata con l’amico Mirabella – dice Martinis – e finalmente si sono realizzate le condizioni». Non mancheranno certo gli avversari ad attizzare l’estro del “Finnico” targato North East Ideas, compreso il Carnia Pistons Matteo Bearzi navigato dal fedele Andrea Prizzon. Sfida che si ripropone dopo il Piancavallo di maggio, quando la frizione “arrosto” sulla salita da Barcis chiuse anzitempo un duello mai così ravvicinato. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI