Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Flaibano e Manzanese ok La Gemonese è già fuori

Grande impresa della matricola Flaibano, che dopo il successo dell’andata al “Teghil” ha eliminato il Lignano imponendosi anche a domicilio per 2-1 (Cassin e Alessio/Bacinello), imitato dal Brian...

Grande impresa della matricola Flaibano, che dopo il successo dell’andata al “Teghil” ha eliminato il Lignano imponendosi anche a domicilio per 2-1 (Cassin e Alessio/Bacinello), imitato dal Brian Precenicco che ha respinto (3-0) il Kras con i sigilli di Baruzzini, Rinaldi e Cesca. Out invece la Gemonese, estromessa dal Ronchi con il gol del tricolore Lucheo che ha sancito lo 0-1 finale, mentre dopo aver chiuso sullo 0-0 sia l’andata che il ritorno la Manzanese si è qualificata imponendosi pe ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

Grande impresa della matricola Flaibano, che dopo il successo dell’andata al “Teghil” ha eliminato il Lignano imponendosi anche a domicilio per 2-1 (Cassin e Alessio/Bacinello), imitato dal Brian Precenicco che ha respinto (3-0) il Kras con i sigilli di Baruzzini, Rinaldi e Cesca. Out invece la Gemonese, estromessa dal Ronchi con il gol del tricolore Lucheo che ha sancito lo 0-1 finale, mentre dopo aver chiuso sullo 0-0 sia l’andata che il ritorno la Manzanese si è qualificata imponendosi per 4-3 sul Tricesimo dopo i rigori.

Hanno corso il rischio di venir eliminati al primo turno i campioni in carica del San Luigi, capaci di riacciuffare solo all’86’ con Mujesan l’iniziale vantaggio della Pro Gorizia firmato da Piscopo, imponendosi poi per 5-4 ai rigori. Grande equilibrio nel derby pordenonese Cordenons-Fontanafredda, chiusosi sul 3-3. Per i padroni di casa a segno Mestre, Brait e Diop, per gli ospiti Lisotto, Campaner e De Pin: decisivi i rigori (6-4 il finale per il Fontanafredda), con il portiere 2001 rossonero Ludovico Berton capace di ipnotizzare tre tiratori granata.

Questi gli accoppiamenti dei quarti di finale, in programma mercoledì 26 settembre (andata) e mercoledì 10 ottobre (ritorno) sempre alle ore 20: Manzanese-Lumignacco, San Luigi-Fontanafredda, Brian Precenicco-Flaibano e Torviscosa-Ronchi. —

C.R.