Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Trofeo Rocco, l’Udinese batte il Milan: è ai quarti come il Fvg del ct Moso

Un rigore di Palumbo regala ai bianconeri i quarti di finale Avanti anche la rappresentativa grazie al gioiellino Vidotti



GRADISCA D’ISONZO

Impresa dell’Udinese al 33° Trofeo Rocco – Città di Gradisca d’Isonzo. I ragazzi allenati da De Biagio, messi con le spalle al muro dalla vittoria dell’Atalanta sui giapponesi del Gois, hanno battuto di misura il Milan grazie al un rigore trasformato da Palumbo al 6’.

Un risultato che promuove sia i rossoneri, sia i bianconeri nell’arrivo a tre a pari punti: l’Atalanta esce di scena, pagando a caro prezzo lo 0-3 proprio con il Milan nella classifica avulsa, che invece proiet ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter



GRADISCA D’ISONZO

Impresa dell’Udinese al 33° Trofeo Rocco – Città di Gradisca d’Isonzo. I ragazzi allenati da De Biagio, messi con le spalle al muro dalla vittoria dell’Atalanta sui giapponesi del Gois, hanno battuto di misura il Milan grazie al un rigore trasformato da Palumbo al 6’.

Un risultato che promuove sia i rossoneri, sia i bianconeri nell’arrivo a tre a pari punti: l’Atalanta esce di scena, pagando a caro prezzo lo 0-3 proprio con il Milan nella classifica avulsa, che invece proietta i friulani al quarto di finale di oggi, contro la Lazio.

Avanza anche la rappresentativa Allievi Fvg del ct Pierangelo Moso, che grazie al gioiellino del Tolmezzo Vidotti (rete decisiva all’8’, e pazienza per un rigore fallito) piega il Napoli e ottiene il secondo posto alle spalle del Chivas. I messicani battono i campioni in carica del Venezia, che escono nella prima fase.

Arrivo al cardiopalma anche nel girone C, dove risulta decisivo lo scontro diretto fra Lazio e Karnten: i biancocelesti piegano i carinziani, ma la rete in extremis della compagine austriaca si rivela determinante perché rende inutile la goleada dei danesi del Midtjylland contro la Triestina.

Brividi sino al triplice fischio finale anche nel girone B, dove alle spalle della lanciatissima Juventus (9 punti in tre partite e nessun gol al passivo) il Bologna festeggia una qualificazione last minute ai danni della Stella Rossa grazie a un penalty nella fase finale del match. Le ultime due straniere rimaste, Chivas e Karnten, peraltro si troveranno una di fronte all’altra nel quarto di finale in programma oggi, l’unico senza squadre italiane.

Juventus-Malta 1-0, Bologna-Stella Rossa 3-2, Napoli-Rappresentativa Fvg 0-1, Venezia-Chivas 0-1, Lazio-Karnten 2-1, Triestina-Midtjylland 0-6, Gois-Atalanta 1-5, Milan-Udinese 0-1.



Girone A Juventus 9, Bologna 4, Malta 2, Stella Rossa 1. Girone B: Chivas 9, Rappresentativa FVG 4, Venezia 2, Napoli 1. Girone C: Lazio, Kartnen e Midtjylland 6, Triestina 0. Girone D: Milan, Udinese e Atalanta 6, Gois 0. —