Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Caterina Venturini vince il master sfiorando il record mondiale nel tiro

La superstar di Buttrio (la 25enne Caterina Venturini) si è aggiudicata il master nazionale femminile domenica a Pramaggiore dopo quattro giornate di prove. Brillantemente ha primeggiato nelle prove...

La superstar di Buttrio (la 25enne Caterina Venturini) si è aggiudicata il master nazionale femminile domenica a Pramaggiore dopo quattro giornate di prove. Brillantemente ha primeggiato nelle prove di combinato, individuale e tiro di precisione, arrivando terza anche nelle corse col tiro progressivo. Una vera bomba in tutti i sensi: per la forza, la tenacia, la determinazione, le capacità, la bellezza, la simpatia. Nel tiro di precisione, realizzando il punteggio di 31, Caterina è andata mo ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

La superstar di Buttrio (la 25enne Caterina Venturini) si è aggiudicata il master nazionale femminile domenica a Pramaggiore dopo quattro giornate di prove. Brillantemente ha primeggiato nelle prove di combinato, individuale e tiro di precisione, arrivando terza anche nelle corse col tiro progressivo. Una vera bomba in tutti i sensi: per la forza, la tenacia, la determinazione, le capacità, la bellezza, la simpatia. Nel tiro di precisione, realizzando il punteggio di 31, Caterina è andata molto vicino al record mondiale ancora in mano alla francese Suzy Marie a 36.

A far parte delle top 16 d’Italia e essere al primo posto come ci si sente? «Beh – sorride Caterina – la soddisfazione è tanta e paga tutto l’impegno e la dedizione per questo sport. Peccato per la ciliegina sulla torta nel precisione ma sono felice lo stesso».

Anche la sorella Virginia si è piazzata la secondo posto nel tiro progressivo, realizzando anche un ottimo score di 38/46. Quali sono i prossimi impegni di rilievo? «Sostanzialmente due – rispondono le sorelle – il campionato di serie A femminile che inizia il 13 ottobre e i campionati mondiali in Cina dal 21 al 28 ottobre».

Alla società Gtn Laipacco di Udine, 34 coppie hanno aderito alla gara interregionale dove a vincere sono stati Loris Zuiani e Fabio Scialino della Manzanese. In finale hanno vinto per 11-6 contro Alessio Magarotto e Bruno Zorzin (Romans). In semifinale si sono fermati Tedeschi-Iustulin (Buttrio) e Petrin-Zorzin (Romans).

Oggi a Lignano c’è l’ultima tappa che conclude il master nazionale maschile con i 16 top d’Italia impegnati nelle prove veloci a partire dalle ore 9. Mentre a Grado (Gradese) c’è la gara triveneta a coppie con abbinamenti di categoria BD e inferiori. —

Giuliano Banelli