Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Scattano i campionati, è già derby tra Fontanafredda e Fiume/Bannia

Subito tante sfide interessanti. In Eccellenza Cordenons all’esame San Luigi. In Promozione tutto da seguire il confronto Spal-Casarsa. Il Fagagna a Torre

PORDENONE. Da oggi si fa davvero sul serio. Prendono il via i campionati di Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda categoria, con alcune gare molto interessanti, che potranno garantire una prima giornata pirotecnica. In campo alle 15.

C’è attesa per il debutto del Fiume/Bannia, che ha rinforzato il nucleo capace di guadagnarsi la categoria lo scorso anno e giocherà la prima gara in Eccellenza in settant’anni di storia contro il Fontanafredda al Tognon.

Un derby importante per entrambe le squa ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

PORDENONE. Da oggi si fa davvero sul serio. Prendono il via i campionati di Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda categoria, con alcune gare molto interessanti, che potranno garantire una prima giornata pirotecnica. In campo alle 15.

C’è attesa per il debutto del Fiume/Bannia, che ha rinforzato il nucleo capace di guadagnarsi la categoria lo scorso anno e giocherà la prima gara in Eccellenza in settant’anni di storia contro il Fontanafredda al Tognon.

Un derby importante per entrambe le squadre, con i rossoneri che, dopo il passaggio del turno contro il Cordenons in coppa Italia ai rigori, vogliono iniziare a macinare punti per una salvezza più tranquilla rispetto a quella dello scorso anno. Granata all’esame San Luigi in trasferta, dopo un'estate in cui hanno cambiato tanto in seguito all’avvicendamento nel ruolo di presidente tra Nadio Polotto e il nuovo numero uno Flavio Zoccoletto e dopo un primo turno di Coppa in cui i ragazzi di Barbieri hanno saputo stupire proprio contro il Fontanafredda per il gioco proposto.

Da brividi i primi 8 incontri di Promozione: il Torre affronta in casa la quotata Pro Fagagna, mentre il Casarsa, che vuole disputare un campionato di alta classifica, gioca in trasferta con un’altra formazione destinata ad occupare i piani alti della graduatoria: la Spal Cordovado.

Il rinnovato Corva di Pino Rauso ospita il Pravisdomini, mentre la neopromossa Vajont di mister Giovanni Mussoletto, che ha aggiunto alcuni giocatori di grande qualità come Zusso ed Ascone, se la vede con un’altra compagine che si è scatenata sul mercato come il Codroipo.

Trasferta per il Prata Falchi contro il Gonars mentre la Sanvitese di Loris Paissan, subentrato alla guida dei biancorossi dopo l’addio di Vittore, gioca in casa con il Camino. A Zoppola, il Vivai Rauscedo ospita il Sesto Bagnarola mentre un Union Pasiano in difficoltà prova a rialzare la testa dopo l’eliminazione in Coppa ospitando la Tarcentina.

Il Ceolini dopo un’altra salvezza al cardiopalma ricomincia in trasferta contro il Barbeano, mentre il Bannia, che ha avuto la meglio in Coppa proprio sui giallorossi sette giorni fa per 4-1, attende il Colloredo. Interessanti anche le altre partite in programma: la Nuova Sacilese, dopo il record di punti in Seconda dell’anno scorso, è impegnata in trasferta contro il Diana, il Maniagolibero ospita il San Daniele e il San Quirino retrocesso riparte in trasferta contro il Ragogna. Trasferta in vista anche per l’Aviano contro l’Union Martignacco mentre Porcia e Union Rorai, che si sono sfidate in Coppa lo scorso weekend, affrontano rispettivamente il Vallenoncello in casa (in via Mamaluch) e il Rive D’Arcano in trasferta.

Nel girone A tutto pordenonese le sfide sono Brugnera-Puriliese, San Leonardo-Sarone, Liventina-Tilaventina, Montereale-Vigonovo, Polcenicgo-Villanova, Ramuscellese-Gravis, Usvas-Morsano e Valeriano Pinzano-Azzanese. Tre invece le squadre pordenonesi impegnate nel girone B: lo Spilimbergo in trasferta contro l’Arteniese, l’Arzino in casa contro il Mereto e l’Unione Smt in casa contro la Majanese.