Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Arta Terme, solo un punto con l’agguerrito San Pietro

ARTA TERMEDue calci di rigore hanno deciso le sorti di una partita che Arta e San Pietro hanno disputato senza risparmiarsi e su cui hanno inciso anche alcune decisioni arbitrali piuttosto...

ARTA TERME

Due calci di rigore hanno deciso le sorti di una partita che Arta e San Pietro hanno disputato senza risparmiarsi e su cui hanno inciso anche alcune decisioni arbitrali piuttosto approssimative.

Le due squadre si sono affrontate a viso aperto, mettendo in campo tutto e alla fine si sono equivalse non solo nel punteggio, ma anche nelle opportunità da rete. Parte forte il San Pietro che trova il vantaggio al 6’ con un rigore realizzato da Lorenzo Zampol, ma ci pensa Pasta, anch’egli d ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

ARTA TERME

Due calci di rigore hanno deciso le sorti di una partita che Arta e San Pietro hanno disputato senza risparmiarsi e su cui hanno inciso anche alcune decisioni arbitrali piuttosto approssimative.

Le due squadre si sono affrontate a viso aperto, mettendo in campo tutto e alla fine si sono equivalse non solo nel punteggio, ma anche nelle opportunità da rete. Parte forte il San Pietro che trova il vantaggio al 6’ con un rigore realizzato da Lorenzo Zampol, ma ci pensa Pasta, anch’egli dal dischetto a riequilibrare le sorti dell’incontro.

Nel secondo tempo, i ragazzi di Radina cercano il gol con maggior insistenza, ma si espongono alle micidiali ripartenze di Zandonella e Cesco Fabbro che in un paio di occasioni costringono Somma ad intervenire con bravura. —

Rosella Iob