Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Entusiasmo alle stelle alla presentazione della Tinet Gori Prata: dal 13 squadra a Forni

Il tecnico Luciano Sturam ha tenuto a battesimo i nuovi arrivati e promesso che i giocatori ce la metteranno tutta per ottenere la salvezza

PRATA

Grande presentazione, nella serata di ieri, ai festeggiamenti di Villanova di Prata. Per la prima volta, da quando la manifestazione ospita le squadre della cittadina, il Centro sportivo Prata è in serie A2. Unico assente giustificato era il palleggiatore Luca Calderan, che in accordo con lo staff tecnico ha lavorato in modo supplementare in questi giorni. Il tecnico Luciano Sturam ha tenuto a battesimo i nuovi arrivati e promesso che la squadra ce la metterà tutta per inseguire e quind ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

PRATA

Grande presentazione, nella serata di ieri, ai festeggiamenti di Villanova di Prata. Per la prima volta, da quando la manifestazione ospita le squadre della cittadina, il Centro sportivo Prata è in serie A2. Unico assente giustificato era il palleggiatore Luca Calderan, che in accordo con lo staff tecnico ha lavorato in modo supplementare in questi giorni. Il tecnico Luciano Sturam ha tenuto a battesimo i nuovi arrivati e promesso che la squadra ce la metterà tutta per inseguire e quindi ottenere il traguardo della salvezza. Difficile però stabilire se sia o meno a portata di mano. Questo solo il campo lo potrà stabilire. La società ha operato bene sul mercato regalando a coach Sturam un organico che può inquadrare da subito la consistenza degli avversari e regolarsi di conseguenza.

Ma questa è anche la settimana più importante della preparazione, per diversi motivi. La Tinet Gori sarà infatti a Forni di Sopra dal 13 al 16 settembre prossimi in una cornice scelta non a caso. Infatti la scelta di abbandonare l’Alta Badia è dovuta soprattutto all’interessamento della località turistica carnica a ospitare una formazione sportiva professionistica del territorio.

Ancora in primavera il ds Davide Piccinin aveva auspicato l’intervento di imprenditori e partner di Friuli e Veneto per sostenere la squadra. Due sono stati i simboli delle nuove partnership: l’accordo con il Comune di Forni di Sopra e l’interessamento del co-sponsor Tinet che precede la denominazione Gori Wines nella scaletta delle collaborazioni economiche. Prata, dunque, sta entrando nel cuore di tutti i friulani come la formazione che a livello maschile riporta il grande volley in regione 15 anni dopo l’Adria Trieste. Già questa é un’impresa. Manca poco più di un mese all’inizio del campionato. Prata è quasi pronta e l’entusiasmo mostrato dai tifosi alla presentazione di ieri sera era lì a dimostrarlo. —

R.P.