Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Il Friuli fa incetta di medaglie: oro per Davide Graz e Cristina Pittin

Complessivamente gli atleti regionali portano a casa ben 14 riconoscimenti e i complimenti di Dunnhofer per l’organizzazione di Forni 

udine

Splendidi i giovani atleti friulani anche nelle gare sprint con cui ieri è calato il sipario sui Campionati Italiani Estivi di fondo/skiroll e biathlon che si sono disputati alla Carnia Arena di Piani di Luzza, in Comune di Forni Avoltri. Ieri, hanno vinto il titolo di categoria la fiamma gialla di Sappada Davide Graz che, dopo aver trionfato sabato nella distance, ha concesso il bis imponendosi anche nella sprint degli juniores e l’alpina Cristina Pittin che ha dominato la gara delle ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

udine

Splendidi i giovani atleti friulani anche nelle gare sprint con cui ieri è calato il sipario sui Campionati Italiani Estivi di fondo/skiroll e biathlon che si sono disputati alla Carnia Arena di Piani di Luzza, in Comune di Forni Avoltri. Ieri, hanno vinto il titolo di categoria la fiamma gialla di Sappada Davide Graz che, dopo aver trionfato sabato nella distance, ha concesso il bis imponendosi anche nella sprint degli juniores e l’alpina Cristina Pittin che ha dominato la gara delle Under 23. A dare ulteriore pregio alla prestazione dei nostri talenti juniores, da sottolinere anche il secondo posto e quindi medaglia d’argento, conseguito da Luca Del Fabbro, del Gs Fiamme Gialle.

Riguardo i titoli degli assoluti sprint, in campo maschile c’è stato il preventivato trionfo del favorito, il campionissimo Federico Pellegrino (2° Francesco Becchis e 3° Maicol Rastelli) e in campo femminile la valdostana Greta Laurent s’è imposta a Lucia Scardoni (2a) e Ilaria De Bertolis (3a). Hanno meritato gli applausi del pubblico anche Martina Di Centa (Cs Carabinieri), giunta 4a nelle juniores e Andrea Gartner (Gs 2002), quarto nella sprint degli aspiranti. Anche ieri plausi per gli organizzatori dell’Asd Monte Coglians e dello Sci Cai Trieste, con i quali s’è complimentato alle premiazioni anche il presidente del Comitato Regionale della Fisi, Maurizio Dunnhofer. Sono stati tre giorni di gare che hanno richiamato alla Carnia Arena tanti sportivi e tanti turisti che hanno potuto ammirare le indubbie qualità dei talenti friulani di queste discipline. Con 14 medaglie conquistate, infatti, si può proprio dire che gli atleti regionali hanno fatto la parte del leone nel medagliere. Sono infatti cinque i titoli e gli ori conquistati dai nostri. Oltre ai due ori che s’è messo al collo di Davide Graz (distance e sprint del fondo juniores) spiccano l’oro di Rebecca Bergagnin (distance di fondo) e l’oro di Cristina Pittin (fondo sprint Under 23), nonchè quello vinto da Samuele Puntel nel biathlon imponendosi nella mass star dei giovani. Cinque anche le medaglie d’argento con il marchio friulano. E quattro sono proprio di pregio trattandosi dei due secondi posti cadauno ottenuti negli assoluti di biathlon, nelle mass start e nelle sprint, da Lisa Vittozzi e Giuseppe Montello, mentre la quinta medaglia d’argento l’ha ottenuta Luca Del Fabbro nella sprint del fondo di ieri. Infine, le quattro medaglie di bronzo, grazie a: Nicole Del Fabbro (3a nella mass start dei giovani), Mattia Piller Hoffer, 3° nella mass start aspiranti, Samuele Puntel 3° nella sprint giovani di biathlon e Cristina Pittin 3a nella distance under 23 di fondo. —