Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Lampo di Del Linz, i Mobilieri non mollano

Vittoria di fondamentale importanza per i sutriesi sul difficile campo di Trasaghis. Pregevole l’assist di Selenati

TRASAGHIS

Vittoria di fondamentale importanze quella ottenuta dai Mobilieri sul difficile campo di Trasaghis. Chiamata a rispondere al Cavazzo, vittorioso nell’anticipo di venerdì sera, la formazione di Buzzi non ha tradito e pur soffrendo ha portato a casa i tre punti.

È un lampo di Del Linz in avvio a decidere il match: Selenati (il migliore dei suoi) ruba palla a centrocampo ed è bravo a verticalizzare subito per liberare Del Linz oltre la linea difensiva dei locali. Rapido controllo dell’ ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

TRASAGHIS

Vittoria di fondamentale importanze quella ottenuta dai Mobilieri sul difficile campo di Trasaghis. Chiamata a rispondere al Cavazzo, vittorioso nell’anticipo di venerdì sera, la formazione di Buzzi non ha tradito e pur soffrendo ha portato a casa i tre punti.

È un lampo di Del Linz in avvio a decidere il match: Selenati (il migliore dei suoi) ruba palla a centrocampo ed è bravo a verticalizzare subito per liberare Del Linz oltre la linea difensiva dei locali. Rapido controllo dell’attaccante sutriese, la cui conclusione non dà scampo a Marcuzzi.

Il Trasaghis stenta un pochino a riorganizzarsi ma dalla metà del primo tempo cresce, trascinato più dai suoi tanti bravi solisti (Mansutti in particolare) che da una manovra corale. Un paio di interventi di Di Vora, difficili ma non miracolosi, e alcune mischie risolte dalla difesa gialloblu caratterizzanoil finale di frazione.

Nella ripresa, il Trasaghis cala un pochino e così i Mobilieri possono gestire con sufficiente disinvoltura la seconda parte della contesa: Guariniello, con più spazi a disposizione, riesce a rendersi pericoloso in alcuni frangenti, ma gli ospiti denotano ancora una volta la difficoltà a chiudere partite in cui hanno il pieno controllo della situazione.

Le note positive per Buzzi arrivano comunque dal fatto che la vittoria è arrivata lo stesso, nonostante una manovra leggermente al di sotto degli standard abituali. —