Menu

Pordenone, festaioli a raduno in piazza XX Settembre

Ci sarà il saxman Francesco Bearzatti. E al Verdi è in scena la Siberian Symphony Orchestra

PORDENONE. In primis, buon anno. A seguire, una premessa-raccomandazione: cerchiamo di non sparare troppi botti, soprattutto vicino alle case, in molte delle quali vivono nostri amici a quattro zampe, che si spaventano quando sentono gli scoppi.

Quanto alle attrazioni a cavallo fra il 31 e il 1°, ad aprire le danze sarà la musica con il concerto di fine anno promosso dal Centro Iniziative Culturali, che propone, alle 16 al teatro Verdi, la Siberian Symphony Orchestra di Omsk diretta da Dmitry Vasilyev. Nel repertorio, brani di compositori russi (Rachmaninoff, Prokof’ev, Ciajkovskij) e pagine di Grieg, Bizet, Strauss, Brahms e Offenbach.

Altre proposte musicali meno paludate sono quelle del Piper di Fontanafredda, che dalle 21 ospiterà i dj del Velvet, e del ristorante El Mordisco di Polcenigo: dalle 22, festa grande con la GiuliaPellizzariBallaben(d). Per gli appassionati di illusionismo la seratissima è al Planet Fun di Zoppola, che invita alla cena del 31 sotto forma di gran galà con i giochi di prestigio del celeberrimo mago Silvan, oltre a performances varie, alla cantante Mary Montesano e a un lunghissimo dj party fino al mattino.

A questo punto, non possiamo non citare l’evento popolare allestito dal Comune di Pordenone, dalle 22, in piazza XX Settembre. Si potranno ascoltare la filarmonica cittadina, l’ottimo sassofonista pordenonese Francesco Bearzatti, la Nica Band (Marco Vattovani alla batteria, Massimo Pasut al basso e Massimo Bonano alla chitarra, special guest Fabio Valdemarin, Silvia Smaniotto front woman). A mezzanotte il brindisi augurale con il sindaco Claudio Pedrotti e l’esploratore polare Michele Pontrandolfo, in partenza per l’Antartide. Poi, rock fino alle 2 con Klara and the Black Cars e un bel chiosco con panettone e bevande calde.

Il Pnbox di Torre offre, dalle 21, Tutto in una notte: cena seguita da un adrenalitico dj set wave/rock condotto da Carlo Casale e Checco Merdez. Per la categoria sportivi e dintorni, al Palazen la festa comincerà alle 20.30 con giochi per i bambini e, per gli adulti, una buona occasione per stare in compagnia aspettando il 2014.

Valichiamo le porte della città e addentriamoci nei dintorni. A Sacile, “Capodanno che non ti aspetti...” in piazza del Popolo con i Papu. La manifestazione è promossa dalla Pro Sacile e dal Comune e, oltre al duo cabarettistico, musica con Zellaby Djset. Prevista altresì la diretta streaming dalle 23 (www.comune.sacile.pn.it): presenterà (dalle 22) Stefano Boscariol. Il Lions club organizza un concerto alle 20, al Teatro Pileo di Prata – con il Coro Egidio Fant, tre cantanti lirici e un pianista – e alle 22 il cenone a Villa Varda di San Cassiano (info al 335 7012616), il cui ricavato sarà devoluto in buoni spesa per famiglie indigenti.

Al Palaghiaccio di Piancavallo, dalle 23, Capodanno on ice, preceduto, alle 17, dalla fiaccolata dei maestri di sci. Ai piedi del monte, in piazza Duomo ad Aviano, appuntamento dalle 22 con il gruppo Happy days. Nel corso della serata i volontari della Pro loco (che organizza l’evento con il sostegno del Comune) e di altri sodalizi distribuiranno panettone, spumante e vin brulè.

Al Cooper’s Yard di Usago di Travesio i gestori promettono «sorprese sfavillanti» e una Fiesta Loca capace di soddisfare anche i più scatenati.

Un invito speciale (e piuttosto impegnativo) lo rivolge ai suoi ospiti il Red Carpet di Vivaro (340 6595768): «Preparatevi alla festa con accessori rossi, abiti glamour, combinazioni di argento, rosso e nero per creare un quadro perfetto da vere celebrità»: dopodiché, brindisi, cena raffinata e danze. Sempre a Vivaro, il re dei Magredi Gelindo si farà in quattro: cenone per le famiglie, veglioncino dei bambini, veglione con musica dal vivo e cenone romantico a lume di candela.

Qualche idea anche d’oltre confine. La località balneare di Bibione si scatena con la riapertura, alle 21 di oggi, della discoteca “Kokò Music Club” mentre domani sulla spiaggia di piazzale Zenith a mezzogiorno, tradizionale tuffo in mare per l’anno nuovo.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Udine Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro