Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Da Azzano a The Voice of Italy: una voce friulana arriva in finale

Studentessa, 19 anni, ha sbaragliato gli avversari. Disco verde da Francesco Renga. Entusiasmo sui social. Il video su Youtube. In giuria Al Bano, Cristina Scabbia e J-Ax

A un passo dal sogno: Asia Sagripanti, 19 anni, studentessa di Azzano Decimo, ha raggiunto la finale di The Voice of Italy, il programma in onda ogni giovedì su Rai Due che vede confrontarsi delle voci straordinarie “allenate” e incalzate da quattro importanti coach: Al Bano, Cristina Scabbia, J-Ax e Francesco Renga.

Proprio quest’ultimo sta “tenendo a battesimo” la giovane promessa azzanese, che nella puntata dell’altra sera ha sbaragliato la concorrenza con due performance che hanno convint ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

A un passo dal sogno: Asia Sagripanti, 19 anni, studentessa di Azzano Decimo, ha raggiunto la finale di The Voice of Italy, il programma in onda ogni giovedì su Rai Due che vede confrontarsi delle voci straordinarie “allenate” e incalzate da quattro importanti coach: Al Bano, Cristina Scabbia, J-Ax e Francesco Renga.

Proprio quest’ultimo sta “tenendo a battesimo” la giovane promessa azzanese, che nella puntata dell’altra sera ha sbaragliato la concorrenza con due performance che hanno convinto il suo coach.

La prima sfida è stata una “battle” in rosa: Renga ha deciso di sentire sfidare le voci di Asia e Marica Fortugno sulle note di Ciao di Vasco Rossi. Dopo alcuni minuti di disquisizioni stilistiche tra i quattro coach, la decisione del cantante bresciano (ma nato a Udine) è stata quella di premiare Asia.

La serata per lei non si è conclusa qui: il passaggio per la finale, tanto stretto quanto tortuoso, ha attraversato un’altra sfida, quella tra i vincitori della battle che si sono confrontati sul proprio cavallo di battaglia, la canzone portata alle Blind Audition, per lei Careless Whisper di George Michael. Asia ha così afrrontato Mirco Pio Coniglio e per Renga è stata nuovamente l’interpretazione della diciannovenne quella più convincente.

Ora in finale, oltre ad Asia, ci sono Maryam Tancredi, Beatrice Pezzini e Andrea Butturini. Il verdetto, la prossima settimana, non sarà deciso soltanto dai quattro coach, ma dipenderà anche dal pubblico a casa e dai tanti fan che – il Friuli Venezia Giulia e il territorio pordenonese lo sperano – premieranno Asia. Attraverso i più popolari social network (tra questi le pagine Facebook del programma e della cantante) e il canale youtube sarà possibile dare qualche chance in più ad Asia per primeggiare anche nella finale e poter sollevare il trofeo del vincitore.

«Solo cantando mi sento completa»: così dice Asia all’inizio del video trasmesso su youtube. In pochi minuti ripercorre l’intera esperienza di Asia sugli schermi di Rai Due. Si vede Al Bano premere con convinzione il pulsante rosso che dà l’ok per la partecipazione al talent e la prosecuzione del percorso. Dopo di lui, tutti gli altri coach s’infiammano nell’ascoltare la sua voce.

Quindi c’è la scelta di Francesco Renga, il quale dice di lei: «Credo che nasconda ancora tanto, e questo tanto mi incuriosisce». Il video prosegue con le fasi successive che l’hanno portata in finale: tra queste “Sweet Child of Mine”, con la quale convince Renga per “una vena malinconica e un dolore che ho notato dalla prima volta che ti ho sentito”.

Ed è ancora Francesco Renga che alla fine “perora la causa” della giovane azzanese. Abbracciandola lancia un video-appello in quanto quest’anno contano anche le visualizzazioni che ogni concorrente ha sui social network: per dare più possibilità ad Asia di aggiudicarsi la finale è necessario condividere il video di Youtube sui social.

La pagina Facebook della diciannovenne è costellata di momenti ufficiali, ma anche ufficiosi, della sua partecipazione al talent di Rai Due. Non mancano momenti di relax trascorsi nella sua Azzano Decimo: il 25 aprile appare immortalata a sorseggiare caffè al tavolino di un bar. «Giornata di meritato riposo», scrive.

La vita di Asia non è però tutta rose e fiori: anche dalla sua voce traspare il dolore che, sebbene molto giovane, ha già dovuto affrontare. La madre è scomparsa prematuramente, e oggi il suo più grande fan è il papà, con il quale condivide l’avventura di “The voice 2018”, come ha raccontato ai giudici e al pubblico nella clip di presentazione.

E ora, tutti col telecomando in mano per la finale di The Voice e per sapere se Asia sarà la vincitrice 2018.

©RIPRODUZIONE RISERVATA