Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Oltreconfine percorre strade e vie per parlare della Grande Guerra

Prosegue il percorso compiuto dalla “passeggiata teatrale” nel progetto “Oltreconfine 1918/2018”, che domani fa tappa ad Aiello del Friuli. Il percorso teatrale “In cammino: la pace dei morti, il...

Prosegue il percorso compiuto dalla “passeggiata teatrale” nel progetto “Oltreconfine 1918/2018”, che domani fa tappa ad Aiello del Friuli. Il percorso teatrale “In cammino: la pace dei morti, il silenzio dei vivi” prenderà le mosse alle 20.45 dalla chiesa di S. Agnese in località Joannis e attraverserà strade e campagne avvolgendo il filo rosso della memoria a 100 anni dalla fine della Grande Guerra.

L’evento teatrale si presenta come una processione laica, sulla quale il direttore artistico ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

Prosegue il percorso compiuto dalla “passeggiata teatrale” nel progetto “Oltreconfine 1918/2018”, che domani fa tappa ad Aiello del Friuli. Il percorso teatrale “In cammino: la pace dei morti, il silenzio dei vivi” prenderà le mosse alle 20.45 dalla chiesa di S. Agnese in località Joannis e attraverserà strade e campagne avvolgendo il filo rosso della memoria a 100 anni dalla fine della Grande Guerra.

L’evento teatrale si presenta come una processione laica, sulla quale il direttore artistico Francesco Accomando, Giampaolo Fioretti e Gianni Russo di Cikale Operose hanno lavorato per due mesi con un gruppo di attori non professionisti nella costruzione di una restituzione drammaturgica delle memorie raccolte.

Ad accompagnare la passeggiata, i racconti e le letture dalla Grande Guerra saranno interpretati tra l’altro da Silvio Basile, Anna Bolognese, Bruno Chiaranti, Silvia D’Ambrosio, Rossana Di Tommaso, Rinaldo Fantino e Gabriella Ferigutti