Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Assaggi di vini senza additivi sabato al rifugio Pellarini il secondo appuntamento

tarvisioAssorifugi e Ersa propongono il secondo degli appuntamenti previsti nel calendario 2018 con gli assaggi di vini senza additivi – l’intento di questi produttori è quello di creare vini che...

tarvisio

Assorifugi e Ersa propongono il secondo degli appuntamenti previsti nel calendario 2018 con gli assaggi di vini senza additivi – l’intento di questi produttori è quello di creare vini che siano il più possibile “figli” del territorio e della cultura dai quali provengono, rispettosi dei cicli della natura –, nel segno della filosofia che contraddistingue tutto il programma, costellato di piccoli concerti e di prodotti sani, nati nel nostro territorio regionale.

Sabato, al rifugio Pella ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

tarvisio

Assorifugi e Ersa propongono il secondo degli appuntamenti previsti nel calendario 2018 con gli assaggi di vini senza additivi – l’intento di questi produttori è quello di creare vini che siano il più possibile “figli” del territorio e della cultura dai quali provengono, rispettosi dei cicli della natura –, nel segno della filosofia che contraddistingue tutto il programma, costellato di piccoli concerti e di prodotti sani, nati nel nostro territorio regionale.

Sabato, al rifugio Pellarini tra le 12 e le 18 sarà possibile degustare a cura di Borderwine assaggi di quattro cantine friulane: Gravner (Oslavia, Go), Franco Terpin (San Floriano del Collio, Go), Skerk (Prepotto, Duino Aurisina), La Castellana (Oslavia) accostati a quattro prodotti agroalimentari l’olio d’oliva di Olio Colombar, (Oslavia), il pane del Panificio Iordan (Capriva del Friuli), le confetture e gli sciroppi dell’Azienda Agricola Pecol (Raveo), i formaggi di capra di Corte Soffumbergo (Campeglio).

Ma ci sarà anche la possibilità di farsi venire appetito facendo quattro passi assieme ai produttori stessi con una camminata: l’appuntamento è alle dieci del mattino (scrivere a info@borderwine.eu o telefonare al 347 1155884) davanti alla stazione di partenza della teleferica per il Rifugio Pellarini (45 minuti a piedi dal parcheggio in Val Saisera). Il percorso dura circa un’ora e mezza per un dislivello di cinquecento metri da effettuare con calzature adatte (suola Vibram) e abbigliamento consono.

Nel contesto dell’incontro, come di consueto, sarà servito anche un assaggio gratuito di formaggi di malga a cura dell’Ersa del Friuli Venezia Giulia. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI