Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

L’ex soprintendente Serena Vitri al 30esimo Agosto archeologico

Nell’ambito dell’“Agosto archeologico”, che si terrà a Raveo al centro civico (via Naulan 3 ai piedi della scalinata della chiesa), domani, alle 18, l’ex soprintendente Serena Vitri interverrà sul...

Nell’ambito dell’“Agosto archeologico”, che si terrà a Raveo al centro civico (via Naulan 3 ai piedi della scalinata della chiesa), domani, alle 18, l’ex soprintendente Serena Vitri interverrà sul tema “Un itinerario archeologico ambientale sul Monte Sorantri di Raveo”. Il Monte Sorantri, che sovrasta Raveo, è uno dei siti più importanti per l’archeologia celtica nell’area alpina orientale. Almeno dal tardo IV secolo a. C. fino al I a. C. fu infatti sede di un luogo di culto celtico di tipo ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

Nell’ambito dell’“Agosto archeologico”, che si terrà a Raveo al centro civico (via Naulan 3 ai piedi della scalinata della chiesa), domani, alle 18, l’ex soprintendente Serena Vitri interverrà sul tema “Un itinerario archeologico ambientale sul Monte Sorantri di Raveo”. Il Monte Sorantri, che sovrasta Raveo, è uno dei siti più importanti per l’archeologia celtica nell’area alpina orientale. Almeno dal tardo IV secolo a. C. fino al I a. C. fu infatti sede di un luogo di culto celtico di tipo militare, l’unico sinora noto in Italia.