Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Fagagna, torna la corsa degli asini: festa con musica ed eventi

L’edizione numero 128 ha già fatto segnare oltre 120 le prenotazioni arrivate dall’Austria per assistere alla gara in programma, domenica 2 settembre, in piazza Unità d’Italia

FAGAGNA. Una tradizione che da più di un secolo ha regalato a Fagagna il suo secondo nome ovvero il pais dai mus. È la corsa degli asini, appuntamento clou dei festeggiamenti settembrini della cittadina collinare che ha preso il via giovedì sera, 30 agosto, nella corte del municipio con la tradizionale cena dei Borghi e che proseguiranno fino a domenica 9 settembre.

L’edizione numero 128 ha già fatto segnare oltre 120 prenotazioni arrivate dall’Austria per assistere alla Corsa degli asini in ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

FAGAGNA. Una tradizione che da più di un secolo ha regalato a Fagagna il suo secondo nome ovvero il pais dai mus. È la corsa degli asini, appuntamento clou dei festeggiamenti settembrini della cittadina collinare che ha preso il via giovedì sera, 30 agosto, nella corte del municipio con la tradizionale cena dei Borghi e che proseguiranno fino a domenica 9 settembre.

L’edizione numero 128 ha già fatto segnare oltre 120 prenotazioni arrivate dall’Austria per assistere alla Corsa degli asini in programma domenica 2, alle 16.30, in piazza Unità d’Italia.

«Abbiamo ricevuto richieste di informazione anche dall’Olanda – spiega Giorgio Ivan Peris responsabile del “giovane” ufficio turistico cittadino –. Tante le domande dall’Austria che abbiamo potuto raccogliere grazie all’attività dell’ufficio turistico che, a due anni dalla sua nascita, è già entrato a far parte dei più importanti circuiti turistici regionali».

Al di là del pubblico pronto a invadere la Siena del Friuli, gli indiscussi protagonisti sono gli splendidi e velocissimi ciuchini provenienti da tutta la regione: «La scuderia che arriva da più lontano – spiega il presidente della Proloco Giancarlo Lizzi – è quella di Pasiano di Pordenone».

Proprio alla scuderia della Destra Tagliamento appartiene l’ormai leggendaria Soraya, la splendida asinella che ha trionfato l’anno scorso, spodestando la supercampionessa Beppina che, dopo anni di primato, si è dovuta accontentare del secondo gradino del podio.

Ricco il cartellone degli eventi in programma che prevedono tra le altre iniziative, oltre al concerto di Bobby Solo domani sera alle 21, anche la 41^ edizione del palio dei borghi domenica 9 settembre a partire dalle 15.30 quando a sfidarsi saranno i 4 Borghi cittadini ovvero Paludo, Piç, Centro e Riolo.