Menu

Passa coi voti Udc una mozione Pd contro l’allargamento

Fvg, la maggioranza battuta
sulla discarica di Trivignano

No all’allargamento della discarica di Trivignano Udinese. Il consiglio regionale ha accolto una mozione del Pd che impegna la giunta a esprimere parere negativo. La mozione è stata approvata anche con il voto dell’Udc, grazie al quale l’opposizione di centro-sinistra ha battuto la maggioranza.

TRIVIGNANO. No all’allargamento della discarica di Trivignano Udinese. Il Consiglio regionale ha accolto una mozione del Pd che impegna la Giunta guidata da Renzo Tondo a esprimere parere negativo alle procedure previste dalla legge. La mozione è stata approvata con voto trasversale. Fondamentale il contributo dell’Udc, grazie al quale l’opposizione di centrosinistra ha scalzato la maggioranza.

Teso il clima in Aula. A favore si sono espressi Pd, IdV-Cittadini, Sinistra Arcobaleno, e, come accennato, Udc. Il voto negativo è giunto da PdL e Lega Nord, dalla quale, però, si sono dissociati con un'astensione Maurizio Franz e Ugo De Mattia. Ad astenersi sono stati anche Luigi Ferone (Pensionati) e Roberto Asquini (Misto). Negativo il voto della Giunta regionale.

Il Pd – ha spiegato Mauro Travanut – ha chiesto che la Regione esprima un parere negativo al progetto della Exe quanto a valutazione di impatto ambientale (Via) e a valutazione di incidenza, tenendo così in debito conto la contrarietà già espressa più volte dall'Amministrazione comunale di Trivignano. Il Comune – ha ricordato l’esponente del centrosinistra - ospita da più di dieci anni una discarica per rifiuti non pericolosi della portata, originariamente, di 470mila metri cubi, poi saliti a 900mila nel 2003. Si tratta di un sito che ha servito tutta la Bassa Friulana, «accolto dall'amministrazione – ha evidenziato Travanut - dopo aver promesso ai suoi cittadini l'impegno a non proseguire con nuovi ampliamenti e a far rispettare il principio della rotazione dei siti».

«Sono molto soddisfatto – ha commentato il sindaco di Trivignano Udinese, Francesco Martines - per l’approvazione del documento presentato dal Pd e da me più che condiviso. Con esso la Giunta regionale si impegna a dare parere negativo all’ampliamento della discarica di Trivignano Udinese. Evidentemente sono state tenute in considerazione le motivazioni che il Comune ha più volte sostenuto. Sono ragioni di ordine tecnico, ma anche politico: il comune di Trivignano in tutti questi anni ha già dato molto alla collettività in termini di sacrificio ambientale e ora si avvia ad una prospettiva di sviluppo turistico-culturale ed enogastronomico che non può conciliarsi con l’ampliamento della discarica».

Secondo Martines l’approvazione della mozione è un successo per l’intera comunità di Trivignano, per le battaglie legali e politiche
che si sono portate avanti come Consiglio comunale e per il clima sociale che si è creato. «L’auspicio – conclude il sindaco - è che questo atto del consiglio regionale scriva la parola “fine” alle pretese della Exe».

Monica Del Mondo e Sonia Sicco

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Udine Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro