Menu

Una tonnellata di pesce avariato sequestrata a Porto Nogaro

Denunciato il titolare di un ristorante, sigilli al magazzino

SAN GIORGIO DI NOGARO. Una tonnellata di prodotti ittici avariati o in cattivo stati di conservazione è stata sequestrata dalla Guardia costiera di Porto Nogaro in collaborazione con l’autorità sanitalia competente in un ristorante della Bassa Friulana. Le ipotesi di reato formulate sono quelle di commercio di sostanze alimentari nocive e cattivo stato di conservazione di prodotti alimentari. È stata inoltre accertata l'assenza della tracciabilità e dell'etichettatura dei prodotti.

Oltre a una sanzione pecuniaria e alla denuncia del titolare, al momento non è stato disposto il sequestro del locale. Un eventuale provvedimento in questo senso spetta alla magistratura che oggi potrà disporre di quanto prodotto dalla Guardia costiera e dall’azienda sanitaria e quindi decidere. Si sa che il prodotti sequestrati si trovavano in un magazzino retrostante il ristorante, magazzino che è stato sequestrato.

L'operazione è stata compiuta nell'ambito di controlli ordinari condotti sulla filiera ittica da parte dell'Ufficio circondariale marittimo di Porto Nogaro e di Marano Lagunare, comandati dal tenente di vascello Angelo Napolitano. Nel corso di una perquisizione dei locali sono state scoperte condizioni di degrado e condizioni igienico-sanitarie deficitarie, che hanno richiesto l'intervento dell'autorità sanitaria.

Come si diceva l’operazione è scaturita nel corso di ordinari controlli che da giorni si susseguono e che, assicura la Guardia costiera, seguiranno nei prossimi giorni. Nel corso dell’attività
ispettiva, che ha interessato diversi punti di ristorazione e del commercio di prodotti ittici dell’area del Medio e del Basso Friuli e allargatasi anche alla provincia di Pordenone sono state elevate sanzioni amministrative per almeno 10 mila euro.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

I COMMENTI DEI LETTORI

TrovaRistorante

a Udine Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro