Menu

 

Storia e il confine
i saggi di Domenig 

Il confine orientale tra il 1918 ed il 1947. Anni cruciali per la definizione della componente etnica, per la determinazione dei confini geografici, per la nascita della futura regione.

Il confine orientale tra il 1918 ed il 1947. Anni cruciali per la definizione della componente etnica, per la determinazione dei confini geografici, per la nascita della futura regione Friuli Venezia Giulia. Volendo restringere un po’ il territorio a cui fare riferimento, quegli anni del “secolo breve” compresi tra la fine della Grande Guerra e la nascita della Cortina di Ferro, hanno inciso in modo piuttosto netto sulle comunità di Valcanale e Canal del Ferro, in Alto Friuli. Ad approfondire questo tema è stato Raimondo Domenig, storico del Triplice confine, che ha dedicato buona parte della sua vita alla riscoperta di quelle vicende che hanno segnato le valli che da Moggio Udinese

conducono fino a Tarvisio. Oggi alle 12, nella sala giunta di palazzo Belgrado, a Udine, sarà presentato il suo lavoro di ricerca piú recente, realizzato grazie al sostegno della casa editrice Aviani&Aviani. Si tratta di tre tomi costituiti da dati, testimonianze, foto e documenti.

TrovaRistorante

a Udine Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro