Menu

Da Ragogna in Polonia con Comenius

RAGOGNA. “Toç in braide” e tagliatelle fatte a mano sono stati i due piatti con cui Chiara De Monte ed Eleonora Unfer, alunne della scuola elementare di Ragogna, hanno recentemente conquistato i...

RAGOGNA. “Toç in braide” e tagliatelle fatte a mano sono stati i due piatti con cui Chiara De Monte ed Eleonora Unfer, alunne della scuola elementare di Ragogna, hanno recentemente conquistato i compagni di ben 8 paesi europei oltre agli alunni polacchi della scuola di Kruzlowa cui è toccato ospitare una nuova puntata del progetto Comenius. Per le due giovani friulane, accompagnate dalle insegnanti, i cinque giorni trascorsi in Polonia sono stati un’esperienza entusiasmante. Oltre alla prova in cucina, le due hanno infatti potuto visitare Cracovia, salire in funicolare fin sulla cima

del Gubalowka Hill, immergersi nelle acque delle terme Bania e ancora visitare il campo di concentramento di Auschwitz. «Per la terza volta – dichiara il dirigente scolastico Silvano Bernardis - questi incontri confermano la massima validità del progetto Comenius». (m.d.c.)

TrovaRistorante

a Udine Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon