Quotidiani locali

Ondata di piena: jeep in difficoltà nel Tagliamento

Metà dei fuoristrada sono rimasti intrappolati nelle acque del fiume Sono dovuti intervenire i vigili del fuoco e volontari

SAN VITO AL TAGLIAMENTO. Un gruppo di una dozzina di automobilisti veneti, facenti parte del Club 35100 Off road di Padova, è stato sorpreso intorno alle 16 di oggi da un’ondata di piena del Tagliamento a San Vito, nei pressi del ponte della ferrovie.

Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco e volontari della protezione civile, che in mattinata erano passati per segnalare il pericolo imminente. Il gruppo di amici è riuscito a salvarsi aiutandosi l’un l’altro.

Tre delle sei jeep dei veneti sono rimaste intrappolate nelle acque del fiume, dove i conducenti avevano incautamente tentato ugualmente di passare. Spettacolari le operazioni di recupero dei mezzi, durate circa un’ora e osservati da alcuni curiosi che, nel frattempo, si sono portati lungo le sponde del fiume. I veneti sono in buone condizioni. Danneggiate cinque delle sei jeep, ora non più funzionanti. Indagini in corso da parte della polizia municipale.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un commento

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Udine Tutti i ristoranti »

In edicola

Sfoglia Messaggero Veneto
su tutti i tuoi
schermi digitali. 2 mesi a soli 14,99€

ATTIVA Prima Pagina
ilmiolibro

Oltre 300 ebook da leggere gratis per una settimana